Utente 122XXX
Salve!
Mia nonna da un anno ha una colostomia e da parecchio tempo è soggetta a frequenti emorragie intorno allo stoma dovute probabilmente ad una ipertensione portale.
E' da precisare che purtroppo è anche affetta da epatite.
Queste perdite continue di sangue la costringono a frequenti trasfusioni ma tolti questi episodi pare stare bene tanto da essere completamente indipendente anche nel medicare i sanguinamenti (che a volte sono molto consistenti).
In ospedale sembrano non avere soluzioni a questo problema ma io navigando su internet ho trovato un caso praticamente identico al suo curato mediante shunt
porto-cavale intra-epatico per via transgiugulare (TIPS).
Vorrei conoscere gentilmente il vostro parere anche perchè mi sembra strano che in ospedale non abbiano neanche accennato a questa soluzione.
Forse è un intervento non molto comune?
Penso che in Italia sia possibile farlo, ma ci sono centri specializzati o in qualsiasi ospedale è possibile farlo?
Aspetta con ansia una vostra risposta visto che come potete immaginare è un caso abbastanza urgente.
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

non posso che confermare gli interventi del collega su una sua precedente richiesta fatta qualche minuto prima di questa, con un altro accesso.

vi auguro un grosso in bocca al lupo.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottore,
lei allora esclude questa soluzione anche nel caso il problema fosse l'ipertensione portale? l'ultima volta che è stata in ospedale gliel'hanno diagnosticata.
E' troppo rischioso per lei?
Come ho detto anche al suo collega visto il caso così particolare con la conbinazione di tutte queste patologie cercavo comunque casi simili per vedere come erano stati risolti.
Il nostro prossimo passo sarà cmq farla visitare da un altro buon epatologo e poi si vedrà.
Grazie mille per la disponibilità.
Attendo sue notizie
Cordiali saluti