Utente 122XXX
Salve, circa un mese e mezzo fa ho fatto una vista da uno stomatologo per problemi alla bocca. Questi mi ha diangnosticato una scialorrea Soggettiva, dicendomi che il tutto era dovuto ad un fattore di stress (Avevo smesso di fumare), ma mi aveva fatto effettuare una serie di esami (emocormo, tiroide, hcv,hbsag, c3 c4, reuma test, urine, trnsaminasi, complesso Torch (credo si scriva cosi)tempo di protrombina, proteina c reattiva, fibrinogeno, azotemia , glicemia , colestorolo.etc.
Tutti Ottimi tranne
*Ana:1:80
* colestorolo, trigliceridi e ferro un po alti di 30 40 punti (mi son gia messo a dieta......non fumando ho mangiato di piu)
In questo periodo inoltre sto soffrendo di fastidi di prurito con la comparsa di piccole bollicine (simili a quelle che si formano ai bambini quando sudano)
La mia domanda è : ma il fatto che tutti gli esami fatti sono negativi escludono fattori di rischi per malattie autoimmuni?E' il caso ch facica anche gli ENA?
Grazie in aticipo....




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Pugliese
24% attività
0% attualità
0% socialità
CROTONE (KR)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
ANA a basso titolo (1:80), può non avere significato clinico.
E' comunque consigliabile eseguire gli ENA specifici per capire se la positività si può associare a qualche malattia immunologica.
Saluti
biosmedica.it
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Grazie 1000.
[#3] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Dr.Pugliese ho rifatto gli ana e il profilo degli Ena.
Ana confermati a :1:80 il resto tutto negativo.(ringraziando dio)
Saluti e Grazie 1000