Utente 114XXX
Buonasera a tutti, volevo chiedere a voi un consulto a voi esperti riguardo ad una mia caratteristica, piu che altro se è dannosa per la mia prostata o meno, quando pratico attività sessuale al momento dell eiaculazione il pene rimane duro anche dopo aver terminato il rapporto, il sangue non viene smaltito,(rimane duro il pene tranne la punta) e lo sperma penso non esca tutto, e mi chiedevo se questo ristagno sia di sangue che rimane nel pene e di sperma un po che rimanga dentro sia dannoso per la prostata, questo problema che tralaltro mi causa anorgasmia non so se dipenda dalla prostata inffiammata che ho o perchè non circoli bene il sangue fino alla punta, ero affetto da fimosi e pene curvo, ho effettuato circoncisione e nesbit. Spero questa mia anomalia non mi causi danni, beh come pergio per ora potrei dire che dopo il sesso non mi addormento e rimango sempre lucido in tutti i momenti non provando orgasmi.
Grazie ed arrivederci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
...ribadisco l'invito a affrontare il Suoi problemi con un medico reale.Virtualmente esiste il rischio ,concreto, di poter assecondare ed avvalorare le Sue iniziative. Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
se lei è stato operato avrà avuto modo di incontrare e conoscere uno specialista andrologo, a lui veda di riferire i suoi problemi per averne i corretti consigli ed indicazioni terapeutiche
cari saluti