Utente 107XXX
Salve ho 32 anni e vi pongo una domanda.
In questo periodo soffro di stress da matrimonio (mi sposo tra un mese); ho sempre dolori allo sterno come un attacco di infarto ho letto su internet ke lo stress può portare a questa patologia. Considerando ke nn fumo, nn ho il diabete, i miei valori pressori sono 120 su 80; colesterolo e glicemia sono nella media; sono in sovrappeso (180 cm per 89 kg) mi devo preoccupare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Lo stress è solo uno dei fattori che puo' facilitare l'insorgenza dell'infarto miocardico che pero' "richiede" sempre il restringimento di una coronaria.
Stia sereno, piuttosto cerchi di ridurre il sovrappeso ed elimini (se presenti) gli altri fattori di rischio principali che possono essere controllati (fumo, ipertensione arteriosa, diabete etc).
Congratulazioni per il suo matrimonio.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  


dal 2013
egr dott. Tidu volevo chiederle un informazione.
Navigando su internet ho letto che c'è una particolare "angina pectoris" che si sviluppa a riposo "Angina di Prinzmetal" che si manifesta a riposo soprattutto nelle ore notturne.
Le chiedo forse perchè durante la notte soprattutto nelle ore tra le 3,00 e le 6,00 avverto una specie di oppressione al torace dietro lo sterno deve considerare che poi questo malessere sparisce la mattina.
Cosa mi indica di fare?
[#3] dopo  


dal 2013
dimenticavo di chiederle come mai mi varia il battito cardiaco tra quando inspiro ed espiro l'aria dai polmoni?