Utente 122XXX
Caro dottore, il problema è il seguente: da un po' di tempo, al risveglio dal sonnellino pomeridiano, vengo sorpreso da una tachicardia che dura al massimo un minuto. Posso dirle che effettuo gli esami del sangue e delle urine una-due volte all'anno e come sempre i valori sono nella media. Non ho malattie particolari, tranne una gastrite che si fà sentire solo ogni tanto, e non assumo farmaci. Ogni volta che ho questi attacchi sembra che il cuore debba balzarmi fuori dal petto. Devo sospettare qualcosa di più grave? e più che altro sono pericolosi tutti questi attacchi? Grazie, attendo vostre notizie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la periodicità con la quale si manifesta la sua tachicardia, depone francamente come un episodio parafisiologico, di scarso o nullo significato patologico. Stia pure tranquillo.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la periodicità con la quale si manifesta la sua tachicardia, depone francamente come un episodio parafisiologico, di scarso o nullo significato patologico. Stia pure tranquillo.
Saluti