Utente 120XXX
buon giorno..avevo già scritto questo quesito ma il sintomo continua..allora esattamente il 21 maggio mi hanno operato di appendici gangrenosa acuta in peritonite..dopo tutti i processi che questa necessita mi hanno dimesso con l obbligo di portare la fascia elastica alla pancia ogni volta che rimanevo in piedi.dopo 1 mese e mezzo mi hanno detto di toglierla e per la prima volta mi sono visto la pancia un pò gonfia..da quel giorno a oggi ci sono stati piccoli miglioramenti ma la mia pancia continua ad essere gonfia?a cosa potrebbe essere portato?
ringrazio anticipatamente e porgo i miei più cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Come gia' le e' stato risposto da vari Colleghi nei consulti precedenti riprendersi dopo un intervento cosi' delicato come quello che lei ha subito e' un processo particolarmente difficile. Naturalmente il gonfiore puo' anche non dipendere dal trauma chirurgico, per cui potra' rendersi necessario contattare un Gastroenterologo che possa visitarla e fornirle i consigli piu' adeguati. Tuttavia mi sentirei di dirle che e' consigliabile ancora aspettare almeno la fine dell'estate per cercare di capire se davvero e' necessario effettuare ulteriori accertamenti o se invece, come penso e spero, il suo organismo lentamente tornera' alla normalita'.
Cordiali slauti
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per il consulto..
le auguro una buona giornata e delle buone vacanze..
arrivederci
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

questa situazione è dovuta, come le è stato già detto da tutti i miei predecessori (medici che hanno risposto a domande poste sempre per lo stesso episodio di intervento di appendicectomia), compreso il sottoscritto.

dopo l'intervento chirurgico, qualunque tecnica sia stata utilizzata, aperta-tradizionale- o chiusa-laparoscopica, esiste una riduzione del tono muscolare, dapprima farmacologico, durante il vero e proprio intervento chirurgico. la ripresa è lenta ma progressiva. lei infatti ha già osservato un lieve miglioramento.
anche la ripresa dell'attività intestinale riprende gradualmente, sia in virtù dell'infezione, sia dell'intervento, sia dei farmaci compresi gli antibiotici che le saranno stati somministrati prima durante e dopo l'intervento stesso.

consideri che inoltre le nostre sono valutazione a distanza quindi assolutamente teoriche.

per la pratica ed un controllo accurato necessita di un controllo o del medico curante o del chirurgo che l'ha operato.

cordiali saluti