Utente 123XXX
Salve sono un ex sportivo di 40 anni e non ho mai avuto problemi ipertensivi ma ultimamente a seguito di controlli medici mi hanno riscontrato una pressione minima nella norma (80) e una massima che si aggira intorno ai (150).
Considerando che i miei valori sono sempre stati regolari 120/70 ed essendo bradicardico cosa mi consigliate di fare. Volevo aggiungere che in questi periodi sono stressato e un po agitato per problemi familiari
Vi ringrazio anticipatamente e attendo un vostro aiuto grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i valori pressori possono facilmente risentire degli stress fisici o psichici cui è sottoposto l'organismo, ecco perchè in genere per essere considerato veramente iperteso si suole indicare al paziente di effettuare più misurazioni nel corso della giornata e per almeno una settimana per poi sottoporsi ad alcuni esami, in primis un ecocardiogramma. Allo stato attuale, inizi ad effettuare una terapia dietetica con poco sale, beva molto e riduca drasticamente il consumo di caffè abolendo il fumo. Effettui le misurazioni e quindi si rechi poi dal curante per una valutazione finale.
Saluti