Utente 618XXX
ho fatto la preospedalizzazione per l'intervento di resezione della prostata con metodo TURP...a giorni sarò chiamato e mi è venuto un dubbio dopo aver fatto il colloquio con l'anestesista: nell'attesa della chiamata che certo non vivo con gioia ma con una(spero)comprensibile agitazione, posso prendere degli ansiolitici che attenuino tale agitazione oppure devo astenermi in quanto possono interferire con l'anestesia (che presumibilmente sarà l'epidurale)?...scusate forse è una domanda banale ma spero comunque in una gradita risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, lei può tranquillamente recarsi dal suo Curante per farsi prescrivere delle benzodiazepine in attesa dell'intervento se ciò le provoca tale disagio. Non vi sono controindicazioni né per una narcosi né tantomeno per una anestesia subaracnoidea (spinale, non epidurale) che di solito è quella che preferisco per questo intervento.
Spero di aver soddisfatto la sua curiosità affatto banale.
Cordilai saluti
[#2] dopo  
Utente 618XXX

Iscritto dal 2008
mi ha tolto un grosso peso...la ringrazio moltissimo