Utente 103XXX
Salve Dottori. Sull'addome, a qualche centimetro dall'ombelico, è da molti anni che ho una verruchina marrone chiaro, rilevata rispetto al piano della cute, come forma simile a una cupolina, grande circa 5 mm x 5 mm. Sulla superficie superiore si è nel corso degli anni formato un indurimento della parete della verruca, che da qualche anno a questa parte sembrava essere diventato assai simile per consistenza ad una normale crosticina che ricopre le normali ferite. Infatti, proprio come fanno le crosticine delle ferite, ieri sera dopo aver fatto una doccia questo indurimento/crosticina sulla verruca mi si è staccato spontaneamente dalla verruca sottostante, completamente secco e duro come una crosticina, e senza provocarmi alcun dolore. Ora è rimasta la verruchina sottostante che è meno "alta" cioè a rilievo di come era prima, e di consistenza più morbida, morbida come una verruca. Di cosa si è trattato, secondo voi, Dottori? Sono curioso perchè è una cosa che non m'è mai accaduta prima. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

può essere ogni cosa, da una lesione infettiva (verruca) ad una lesione melanocitaria (che può essere anche atipica): questo per farle capire che solo il demratologo potrà fare diagnosi: effettui quindi la visita in questi giorni e con fiducia

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera Dottor Laino. Effettuata oggi pomeriggio la visita dermatologica per capire di cosa si tratti. La diagnosi del dermatologo dopo aver osservato tale formazione verrucoide è stata "cheratosi seborroica". Nulla di preoccupante, dunque, anche se mi ha detto che molto probabilmente questa formazione cutanea continuerà a produrre altre nuove crosticine che poi, ogni volta, si staccheranno da sole. Non mi ha prescritto alcuna terapia, mi ha solo detto che volendo questa formazione cutanea la possiamo eliminare completamente, bruciandola, quando vogliamo, anche a settembre al ritorno dalle vacanze. Mi sono recato in ospedale per la visita, e quello che mi ha visitato è un dermatologo specialista in Dermatologia Tropicale. Lei che ne pensa Dottor Laino? Grazie, buonasera.