Utente 701XXX
salve,vorrei porvi una questione alquanto delicata e strana:
soffro di eiaculazione precoce ,nel senso che arrivo all orgasmo dai 10sec ai 25-30sec;tale fatto penso sia dovuto anche a una costante nonchè a volte frenetica attvità autoerotica che da poco tempo sto dominando e normalizzando.
ilfatto però è che sento nelle zone basse sempre una sorta di umidità,avolte del bagnato,se non (guardando cose "spinte" anche in film normali..)vero stimolo di eiaculare che sia ieri che oggi sono sempre riuscito a dominare eccellentemente.Altro sintomo è che ,sarà mia impressione, gli arti inferiori e tutto il corpo sia povero di forze,stanco,denutrito ecc ecc dopo aver eiaculato o nello stimolo pre eiculazone
potete illuminarmi su tale situazione
darmi dei consigli dicome essere meno "sensibili" in quelle zone
grazie a presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'eiaculazione precoce é un disagio sessuale estremamente frequente e,molto spesso,partner specifico.
la masturbazione non ha,necessariamente,un ruolo decisivo,come Lei stesso conferma nel riferire che ultimamente riesce a dominare il meccanismo.Il consumo calorico dei una masturbazione é pari a qualche scalino e,quindi,l'astenia post eiaculatoria é da riferirsi ad una reazione psico-somatica.Quanto alla sensibilità locale,solo una visione diretta può permettere di dare consigli ed eventuali terapie.Cordialità.