Utente 123XXX
Caro dottore da alcuni giorni in seguito a un indurimento persistente di 10 minuti della gamba ho notato apparire sulla coscia un gonfiore che non è andato via, ma non mi da dolore.Sono andato dal medico e ho fatto un ecografia.Referto: La tumefazione clinicamente palpabile è sotenuta da una formazione ovale a limiti netti, del diametro massimo di circa 5 per 1 cm. Rifribile in prima istanza, ad un lipoma. Volevo sapere se è qualcosa di grave ho sentito dire che il lipoma è un tumore è vero? è un accumulo di grasso? Poichè questo mi è stato diagnosticato dal dottore. Grzie, aspetto una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La parola "tumore" indica soltanto la presenza di una neoformazione, ma non necessariamente deve trattarsi di un tumore maligno. Anzi, nel caso del lipoma si tratta proprio di un tumore benigno! In teoria puo' essere lasciato stare li' dove'e', a meno che non arrechi fastidio, dolore, o danni per compressione (se aumenta molto di volume) alle strutture circostanti. In questi casi e' opportuna una consulenza Specialistica Chirurgica al fine di valutare l'opportunita' di una resezione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
GRAZIE DOTTORE PER ESSERE STATO COSì GENTILE AD AVER RISPOSTO A MIO PROBLEMA. CORDIALI SALUTI ANCHE A LEI.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti