Utente 143XXX
Gentili dottori,

Ho notato da fine Maggio una aumento della produzione di sebo sulla pelle del viso con conseguenti inestetismi tipici, e, nell'ultimo mese, si sono sviluppati uno o più brufoletti localizzati ai lati del mento, che presentano la punta bianca. Il quadro clinico descritto può essere sintomatico di qualche malessere (tipo intesitnale, ormonale etc:), considerando che è un'acne cosi specificatamente localizzata? Considerato che a breve inizierò ad andare al mare, è auspicabile pensare in un miglioramento di questa sorta di inestetismi? Mi reco spesso dal dermatologo e vorrei evitare una sorta di sindrome da specialista, anche per piccolezze, e gradirei un vostro parere a riguardo, si intende parere non certo diagnosi, che in questo campo va fatta De Visu.

Inoltre non volendo abusare della vostra pazienza, mi chiedevo se fumenti di bicarbonato facessero bene alla pelle come si legge sovente, soprattutto per pelli grasse, e ogni quanto tempo, se è il caso, andrebbero fatti grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
è vero che non si finisce mai di imparare! Sono circa 20 anni che vivo nella dermatologia ma è la prima volta che sento di fumenti di acqua e bicarbonato. E perchè non il dentifricio?
Sono basito.
Ci sono una valanga di prodotti cosmeceutici di ottimo livello per controllare il suo (mi pare piccolo) problema senza mobilitare il tam tam dei conoscenti ecc., sennò il prossimo passo sarà quello di mobilitare i vari maghi e maghetti e lestofanti del caso e di cui ne girano così tanti.
Un dignitoso dermatologo sarà in grado di prescriverle adeguata detersione, creme trattanti,, idratanti e quant'altro le serva per gestire questo suo problema.

Cari saluti

Mocci