Utente 417XXX
Buona sera, sono un ragazzo di 24 anni e vi scrivo perchè da qualche tempo (3 settimane circa) ho un senso di oppressione al torace, un lieve dolore sopra il capezzolo sinistro che a volte si acutizza se rido o respiro in maniera decisa e, a volte, un senso di mancanza di respiro che mi porta a inspirare aria dalla bocca per compensare quell'aria che manca. A volte, raramente però, mi capita anche di avere delle lievi vertiggini. A questo aggiungo che mi sento sempre "molle", che però è solo una sensazione psicologica.
Sono stato dal cardiologo 2 anni fa per fare tutti i controlli di rito (elettrocardiogramma sotto sforzo, olsen, ecc.) ed è risultato essere tutto a posto.
Inoltre sabato scorso ho avuto un problema mentre ero al cinema: ho iniziato a sentire un formicolio alla parte bassa del viso e alle appendici, freddo alle mani e sudare parecchio.
Ho associato questo ad un attacco di panico, mentre il resto ad ansia. Parlando col medico curante ho avuto una conferma da parte sua, ma non sono tranquillo.
Se può essere utile, ho fatto delle esami del sangue per un check-up pre vacanze ed è tutto risultato nella norma, tranne l'acido folico che è oltre il limite superiore.
Potrebbe essere ansia questo mio stato di malessere?
Grazie mille per la vostra attenzione, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in effetti come confermato anche dal suo curante, la sua sintomatologia è alquanto aspecifica, per cui se è difficile sospettare una determinata patologia di certo è senza dubbio più facile attribuire il tutto ad uno stato d'ansia.
Saluti