Utente 114XXX
Cari dottore,vorrei porvi una domanda con riguardo alla mia ragazza,che ha 28anni e ha avuto un tumore al seno,scoperto il 17 aprile 2009.Ha avuto la prima operazione pensando che fosse un fibroadenoma e quadrectomia dopo 15 giorni. Questi che seguono sono gli istologici dei due interventi.
L'esame istologico dice: carcinoma cribriforme con aree micro-invasive (1,2 X 1,5cm)pT1 N0 M0.La neoplasia è circondata da tessuto sano. E' una rara neoplasia della mammella a prognosi poco severa.
I recettori estr e preg sono positivi oltre il 90%, Ki67 positivo nel 15%, p53 neg, C erb B2 neg (1+ score Dako)
Residue aree cicatriziali con steatonecrosi granulonatosa e note di displasia fibrosa nel tessuto mammario residuo.
Linfonodo sentinella ascellare neg
Scintigrafia ossea total body neg
eco torace neg
eco addome completo neg
Marcatori tumorali nella norma
Ora lei è in chemioterapia di 4 cicli,l'ultima sarà il 5 agosto,dovrà poi fare la radioterapia e ormonoterapia per 5 anni.Vi volevo chiedere,con un tumore con qte carateristiche,è a rischio di recidive?é possibile una guarigione sicura e definitiva?Vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Tutti i parametri biologici sono favorevoli e suppongo sia stata prescritta la chemioterapia precauzionalmente per la giovane età e pertanto la prognosi suggerisce un cauto ottimismo.

Sarebbe importante in relazione all'età di insorgenza fare una indagine familiare estesa sino alle cugine di I°
grado

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=50919

e sulle linee guida del carcinoma familiare

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/i%20tumori%20sono%20ereditari.htm

[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Ma secondo lei è possibile una guarigione definitiva senza recidive secondo il tumore che ha avuto?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se parlo di ottimismo ovviamente SI !