Utente 123XXX
Buongiorno,

sono un ragazzo di 27 anni e avrei necessità di un vostro primo chiarimento se possibile.
La settimana scorso ho riscontrato un problema dopo qualche ora passata con la mia compagna ad amoreggiare, senza arrivare ad un rapporto vero e proprio, quindi senza raggiungere nessun orgasmo/eiaculazione.
Io ho avuto erezione quasi continua per diverse decine e decine di muniti, con relativa lubrificazione.
E poi dopo tale tempo son sopraggiunti i dolori ai testicoli, che si irradiavano a basso ventre, schiena.
Ho letto alcuni post dove come spiegazione avete dato la "normale" congestione a livello vene spermatiche per la mancata eiaculazione.
Volevo sapere, può esser questa la causa anche per me premesso che:
- Sono stato operato di varicocele bilaterale 2 anni e mezzo fa (esito positivo)
- Ho riscontrato tale fastidiosissimo problema solamente in questa occasione, mentre con il nulla con altre attività sportive e fisiche, durante la minzione, e in qualsiaso altro caso.
- Vengo da più di un anno di assenza di rapporti sessuali veri e propri, completi, causa altri problemi emotivi e situazioni legate all'ex partner! Il tutto potrebbe regolarizzarsi con il ritorno ad una vita sessuale piena e regolare?

Grazie per l'attenzione e la disponibilità, buon lavoro!
Matteo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Cerca nel dizionario medico il significato di

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la prolungata eccitazione sesuale non esitata in una eiaculazione liberatoria non da' luogo ad una ectasia delle vene spermatiche secondaria.
Piuttosto,l'ingorgo spermatico nelle ghiandole accessorie produttrici di sperma (prostata,vescicole seminali e ghiandole bulbouretrali),puo' favorire uno stato congestizio infiammatorio che puo' giustificare la sintomatologia riferita.
Sarebbe auspicabile un controllo specialistico con l'andrologo di riferimento,assieme alla ripresa di una regolare e completa attivita' sessuale. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la celere risposta Dottore!

Provvederò per una visita anche se visto l'avvicinarsi di Agosto, credo slitterà tutto a settembre.

Un ulteriore domanda, quali possono essere i sintomi per disturbi legati a prostata e vescicole seminali di cui parlava sopra?

Ora da quella volta non ho più provato dolori, però non ho più nemmeno avuto episodi di erezioni prolungate senza arrivare all'eiaculazione (ma solo brevi, non oltre i 10-15 minuti continuativi). L'unico fastidio che sento ogni tanto lieve lieve (non vorrei sia psicosi) lo percepisco nella zona alta della sacca scrotale, a sinistra, nella parte molle della sacca sopra al testicolo, appena sotto l'attaccamento del pene. Sembra forse a me leggermente più ispessita rispetto alla parte destra, anche se al tatto non avverto più che un senso di "leggera pesantezza". Pareri in merito a questo?

Grazie ancora saluti!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...una visita andrologica sistematizzerà (speriamo) l'approccio che deve tenere riguardo la propria genitalità,riproduttiva e sessuale.Non persistendo la sintomatologia riferita,eviti di approfondire e,nel frattempo, si dedichi all'osservazione dell'altrui genitalità...Buone vacanze e ci aggiorni dopo la visita andrologica,se ritiene.Cordialtà.
[#4] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Certo vi farò sapere dopo le vacanze della visita...

Ah un ultima cosa che mi son dimenticato della sintomatologia del problema descritto sopra:
quando avvertivo i forti dolori alle parti e a seguito delle situazioni sopra descritte, se mi sdraiavo sul letto, quindi in posizione orizzontale, istantaneamente non avvertivo più dolore, come mi alzavo il dolore riprendeva subito forte. Questo per 3-4 ore, finchè non il tutto non si è "disinfiammato".
Non so se può essere un ulteriore indizio per qualche ulteriore parere.

Saluti buone vacanze!
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...buone vacanze.Ci aggiorniamo dopo una visita reale. Cordialità.