Utente 123XXX
Salve, vi scrivo per mia madre, una donna di quasi 66 anni. Diciamo che i problemi all'intero organismo sono diversi ma tutti controllati e ai quali è stata già affidata una cura. Nell'ultimo anno ci sono stati però episodi in cui le si appannava la vista, pronunciava parole prive di senso e accusava tremore e debolezza generale per qualche secondo. i sintomi si ripetevano per l'intera giornata 3 o 4 volte tutte accompagnate da un senso di nausea o senso di gonfiore allo stomaco. è stata portata 2 volte al pronto soccorso ma dopo una notte di osservazione veniva dimessa perchè il quadro clinico era nella norma. Nessuno è riuscito a spiegare i sintomi e di conseguenza non le è stata data nessuna cura. Le è stata cambiata cura da circa 6 mesi: TRIATEC 2,5 mg (mezza compressa al giorno), CARDIOASPIRIN, LEVOBREN GOCCE, DEPONIT E MEPRAL; la precedente aggiungeva mezza compressa di triatec, prendeva TICLOPIDINA al posto della CARDIOASPIRIN e non aveva il LEVOBREN. I sintomi non sono più apparsi fino a ieri. Cosa può essere? A chi rivolgersi?

PS sono stati fatti molti esami: RISONANZA MAGNETICA, TAC, VISITE NEUROLOGICHE, ANALISI DEL SANGUE, CONTROLLI DELLA TIROIDE ma non è stato rilevato nulla!

Grazie dell'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Se sono stati esclusi calo pressori alla base della sintomatologia di sua madre, non credo che sia la branca cardiologica della medicina a poter dare risposte riguardo la sua salute. Potrebbe essere utile indirizzare il suo consulto ai colleghi neurologi.
A disposizione per ulteriori consulti