Utente 123XXX
Gentile Dottore,
in seguito a ripetuti episodi di TPSV (fv220/min atipie del recupero),sono stato sottoposto il 28/02/09 ad ablazione transcatetere mediante radiofrequenza. Come consigliatomialla dimissione dall' ospedale ho eseguito ecg in data 11/05 con esito: piccolo rigurgito nitralico. Battiti ectopici numerosi per cui assumo Congescor 2.5 mg. n data 20/07 ho effettuato ecg holter il cui esito è:
l' esame mostra ritmo sinusale a frequenza media 82bpm (max 139e min notturna 45bpm), interrotto da frequentissimi battiti ectopici ventricolari isolati e in cicli di bigeminismo, meno trigeminismo extrasistolico. Si rilevano decine di battiti mancanti (pausa max 1825MSEC) Utile rivalutazione aritmologica.
Quanto peso devo dare a questi fenomeni considerato che non mi creano alcun disagio se non un leggero fastidio.
In attesa di un Vostro riscontro porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Probabilmente il peso della frequente extrasistolia potrebbe anche essere non rilevante, ma comunque meritevole di ulteriore valutazione aritmologica (soprattutto alla luce della recente ablazione), poichè non è escludubile la necessità di un incremento della terapia con il farmaco da lei già utilizzato.
A disposizione per ulteriori consulti