Login | Registrati | Recupera password
0/0

Linfociti alti e neutrofili bassi

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009

    Linfociti alti e neutrofili bassi

    salve, da poco ho fatto gli esami del sangue, sono tutti nella norma tranne 3:
    Neutrofili 32.3 40.0-70.0
    Linfociti 55.5 20.0-40.0
    Neutrofili 1.37 #x10^3/uL 1.60-7.70

    Potreste darmi un consiglio?
    grazie



  2. #2
    professionista non più iscritto (id: 20563)
    I linfociti sono normali. I neutrofili sono bassi.

    Sapendo che i neutrofili servono a combattere le infezioni batteriche, questo significa che lei e' sano e non ha in corso nessuna particolare infezione.

    Inoltre i neutrofili aumentano e diminuiscono nel corso della giornata, se lei rifacesse il prelievo a mezzogiorno li troverebbe aumentati e stavolta numericamente normalissimi.

    Per questi motivi il dato nel complesso non crea preoccupazioni.




  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    grazie 1000 per la sua risposta... Le volevo chiedere se puo essere una neutropenia?
    Questi valori qui sono da anni che gli ho sempre cosi stando sempre bene!!



  4. #4
    professionista non più iscritto (id: 20563)
    Per convenzione si intende per neutropenia, intesa come situazione di cui preoccuparsi, solo quella da 1000 neutrofili in giu'.


  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    grazie, per cui non devo preoccuparmi??! Potrei donare il sangue con solo questo valore sballato?



  6. #6
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    scusi se la disturbo ma sto aspettando la sua risp!!! grazie ancora!!



  7. #7
    professionista non più iscritto (id: 20563)
    Oops

    Uno con 4000 bianchi, se e' solo quello, lo si ammette senza problemi, anzi il suo sangue va bene per fare le emazie filtrate (totalmente prive di leucociti, per uso in pazienti immunodepressi).

    Poi comunque resti avvisato che la decisione di ammetterla a donare nella vita vera compete sempre al medico trasfusionista che le firma l'idoneita' e si fa garante della validita' del suo sangue.




Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/07/2009, 15:13
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/08/2009, 13:42
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21/07/2009, 21:04
  4. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 21/07/2009, 17:33
  5. Esami del sangue
    in Ematologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21/07/2009, 09:01
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,14        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896