Utente 123XXX
Buongiorno.
Da circa un anno e mezzo avverto un tremore nella zona testicolare. Il tremore si presenta con irregolarità. La durata è di pochi secondi, ma la frequenza varia da minuti a giorni (ci sono stati anche mesi interi senza che io abbia avvertito alcunchè).
Su suggerimento del mio medico curante ho effettuato un ecografia ai testicoli, che ha evidenziato un modesto idrocele. Una successiva ecodoppler ha confermato la presenza di un Varicocele al testicolo sinistro di 1° grado. Dopo tre spermiogrammi dagli esiti imbarazzanti (oligoastenozoospermia che andava peggiorando di esame in esame) l'urologo mi ha suggerito di sottopormi ad intervento chirurgico. Così facendo il problema della fertilità avrebbe potuto risolversi, e, se collegato, si sarebbe risolto anche il tremore.

Sono stato operato circa un mese e mezzo fa, tramite flebectomia subinguinale sinistra. L'operazione è riuscita perfettamente, e l'urologo mi ha suggerito di effettuare uno spermiogramma tra 4-5 mesi.
Nell'ultima settimana però sento un po' di dolore al testicolo sinistro (può essere un effetto post-operazione?) e i tremori si sono molto intensificati.

Aggiungo che ho un attività sessuale regolare, e che questi tremori non interferiscono con i miei rapporti. Essi però mi causano fastidio e non poca preoccupazione (in quanto credevo di averli risolti con l'intervento).

Spero di essermi espresso chiaramente, di modo che possiate aiutarmi a trovare una soluzione a questo fastidio.
Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,é difficile pensare che i tremori scrotali (tralaltro saltuari e transitori) potessero essere messi in relazione con la presenza di un varicocele di I grado o con un lieve idrocele.Il passeggio nella strada sarebbe caratterizzato da scene tipiche di famosi video (thriller...).Considerato il breve tempo trascorso dall'intervento,focalizzerei l'attenzione sul quadro seminale,consultando l'urologo operatore per i tremori (Ha problemi alla colonna vertebrale?).Al momento,si ritrova con una cicatrice che,a sua volta,può giustificare un risentimento nella zona scrotale...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
"Ha problemi alla colonna vertebrale?"

Sì. Nella primavera/estate 2008 ho avuto problemi a spalle e schina. Il fisiatra dopo aver esaminato raggi ed ecografie aveva tracciato questo quadro:

Lieve scoliosi dorso lombare convessa + moderata irregolarità limitanti somatiche per esiti di osteocondrosi con modesta riduzione spazi discali + a carico del rachide cervicali lordosi rettificata.

Una serie di sedute da un osteopata e un molto sport poi hanno risolto la situazione.

Lei dice che i tremori potrebbero essere legati ai miei problemi alla schiena?
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

a 22 anni, avere "tremori" testicolari, alterazioni seminali ed essere operato per varicocele sinistro mi sembra abbastanza da medicina "facilonesca",
comunque valuterei l'opportunità di avere un punto di riferimento medico ed anche psicologico che possa impedire a tutta una serie di disturbi testicolari di trasformarsi in richieste di terapie anche incongrue
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...appunto...Cordialita'
[#5] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Quindi, secondo Voi, i miei problemi sono stati sopravvalutati dai medici e il vero problema è tutto di "testa" e ansia?
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la testa interviene sempre...Le consiglierei un mese di sereno godimento delle vacanze per poi aggiornarci a settembre,possibilmente non aggrappandoci alle parole ma comprendendo il senso delle risposte fornite.Cordialità.