Utente 166XXX
Buongiorno Dottore, avrei bisogno di un consulto rigurdo al seguente problema:

da circa una settimana mi capita durante la notte di sentire un formicolio al braccio destro che si protrae fino alle dita della mano.
Sono un po' preoccupata, secondo lei da cosa può dipendere?
La ringrazio anticipatamente

Distinti Saluti
Simona Lofrese
[#1] dopo  
Dr. Mauro Leonardis
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Cortese Simona
Pur essendo apparso da troppo poco tempo per pensare a qualsiasi tipo di trattamento, il sintomo descritto farebbe supporre ad una compressione canalicolare, nella fattispecie ad una sindrome del tunnel carpale cioè ad una compressione sul nervo mediano. In tal caso il formicolio dovrebbe sentirlo al livello delle dita, solo sul dito mignolo e su una parte dell’anulare.
Naturalmente esistono altri segni che potranno essere messi in evidenza con una visita specialistica ( segno di Tinel, Phalen positivo, ipoestesia, ecc. ) presso un ortopedico o anche presso chirurghi che si occupano di chirurgia della mano, allo scopo di confermare la diagnosi. Il trattamento conservativo di tale patologia caso il sintomo persistesse potrebbe essere l’utilizzo di una ortesi che mantenga il polso bloccato da portare nelle ore notturne o l’infiltrazione locale di corticosteroidi. In casi selezionati è necessario il trattamento chirurgico.
Saluti
Dott. Mauro Leonardis