Utente 114XXX
Buongiorno a tutti, volevo chiedere un consulto riguardo alle cure testosteroniche..
Il mio andrologo, per curare prostatite mi ha prescritto del fortilase come antinfiammatorio, e del testosterone dicendo che va a rafforzare le pareti della prostratra a e tutti gli apparati..mi chiedendo se però facendo quella cura ( testosterone in gel per due mesi) potri avere problemi dopo nel produrre naturalmente testosterone dopo aver terminata la cura.. i miei testicoli produrranno ancora da soli e la libido ci sarà poi anche senza testosterone preso dall esterno ? grazie e arrivederci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Con tutta franchezza non credo che la cura a base di testosterone sia indicata. Se il dosaggio del testosterone è nella norma e nel suo caso non c'è alcuna ragione per pensare il contrario la terapia ormonale non ha alcuna ragione di essere eseguita.

Distinti Saluti
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta, beh il medico sostiene che va a rafforzare la prostata... lei dice che puo' essere dannosa come cura e controproducente ? come antiinfiammatorio mi ha consigliato il fortilase, ben tre pastiglie al giorno, 1 al mattino, una alla sera e una al pomeriggio, le sembra una terapia che potrebbe aiutare ? Grazie e arrivedreci
[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Personalmente sono assolutamente contrario alla terapia con testosterone che non ha alcuna evidenza di validità scientifica!
La terapia con antinfiammatorio ha un un siglificato ma andrebbe fatta una valutazione più globale che da questa sede non mi è consentita.

Distinti saluti