Utente 114XXX
cari dottori,la mia ragazza di 28 anni ha avuto un tumore al seno,l'esami istologico dice:carcinoma cribriforme con aree micro-invasive (1,2 X 1,5cm)pT1 N0 M0.La neoplasia è circondata da tessuto sano. E' una rara neoplasia della mammella a prognosi poco severa.
I recettori estr e preg sono positivi oltre il 90%, Ki67 positivo nel 15%, p53 neg, C erb B2 neg (1+ score Dako).
Vi volevo chiedere,è da considerare un tumore non del tutto INVASIVO?Visto che si parla di ''AREE MICRO INVASIVE, e quanto sono le probabilità di recidive o metastase al passar degli anni?Sotto lineo che la mia ragazza è in chemioterapia,dovrà poi fare la radioterapia e l'ormonoterapia per 5 anni.Vi ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Spicola
24% attività
4% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
In termini estremamente semplici, per microinvasione si intende che la neoplasia ha iniziato ad infiltrare.
Comunque si tratta di una noplasia che presenta una buona prognosi, come i colleghi hanno chiarito nei precedenti consulti.