Login | Registrati | Recupera password
0/0

Cistite e urinocoltura negativa

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009

    Cistite e urinocoltura negativa

    Buongiorno,espongo il mio dubbio in maniera molto semplice:circa 20 gg fa ho un'attacco di cistite(prima volta in 21 anni)con dolore sia nella minzione che no e sangue nelle urine.Disperata assumo neofuradantin che nel giro di qualche ora agisce.Continuo per altri 2gg neofuradantin poi smetto.Mi si ripresenta qualche gg dopo e riassumo l'antinfiammatorio per 3gg.Per urinocoltura e atb aspetto 7gg dalla sospensione di neofuradantin.Esito negativo.é possibile?nella settimana di attesa per fare l'esame ho avuto il ciclo...può c'entrare qualcosa?
    Può essere che non ci siano batteri?

    Attendo un Vs. gentile parere.
    Buon lavoro



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1842 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Urologia
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    Cara signorina,
    intanto i disinfettanti urinari vanno assunti dietro prescrizone medica per almeno 5-7 gg se no le cose recidivaneo.
    Secondariamente faccia esame urine (dal getto intermedio dell' urina)) sempre da accompagnarsi ad urocoltura se non si capisce poco.
    Ripeta esame urine ed urocoltura fra una decina di giorni pper sicurezza.


    Dr. Giorgio Cavallini http://www.andrologiacavallini.it
    http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/ www.azoospermia.altervista.org

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    Gentile Dr. Cavallini,
    ho assunto il disinfettante su consiglio del farmacista..erano gia le 19 e la mia dottoressa non riceveva più.Non riuscivo a non prendere nulla!L'esame delle urine l'ho fatto a metà giugno e non risultava niente di anomalo.
    L'urocoltura l'ho eseguita correttamente(getto intermedio)invece l'esame classico delle urine mi ricordo di non averci fatto caso perchè nessuno me lo aveva spiegato.
    Seguirò il suo consiglio anche perchè sono in ottima salute e non vorrei che non curando la prima volta una cistite questa si ripresenti ancora.
    Se interessato, Le farò sapere.

    Grazie
    Buona giornata



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 1842 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Urologia
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    Sarebbe bene rifare entrambi gli esami così: a ve4scica ben piena siu deterge i genitali ext. con garza e fisologicxa tiepida, si asciuga con garza, scarta il primo gettoi e senza interrompere l' urinata raccoglie il secondo, indi scarta il terzo. Faccia sapere se vuole.


    Dr. Giorgio Cavallini http://www.andrologiacavallini.it
    http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/ www.azoospermia.altervista.org

Discussioni Simili

  1. Cistite
    in Urologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/08/2009, 21:18
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04/08/2009, 19:55
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22/07/2009, 08:04
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21/07/2009, 22:10
  5. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12/08/2009, 16:08
ultima modifica:  14/10/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896