Utente 123XXX
Buongiorno,
ho 27 anni e frequentemente provo un forte dolore anale ed intestinale (che spesso si irradia fino ai testicoli) subito dopo aver raggiunto l'orgasmo. Il dolore dura circa 40 minuti; si attenua solo con antispastici o apportando calore alla parte bassa dell'addome; il dolore somiglia molto agli spasmi dovuti ad un attacco di dissenteria; il fenomeno si presenta più spesso dopo la masturbazione e raramente dopo un rapporto completo.
Da cosa dipende? Come si può curare?
Grazie Mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
fenomeni del genere possono avere una causa prostaica (infiammazione) o psicologica o neurologica. Diu qua francamente non lo so.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore,
Lei mi indicherebbe quindi una visita urologica, psicologica o neurologica?
Da dove ha piu senso iniziare?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mah, guardi cominciamo dalla andrologia, uno bravo dal vivo la orienta bnene.
[#4] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Grazie!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.