Utente 114XXX
cari dottori,vorrei farvi una domanda,la mia ragazza,che ha 28 anni, ha avuto un tumore al seno,il suo esame istologico dice: ''carcinoma cribriforme con aree micro-invasive (1,2 X 1,5cm)pT1 N0 M0.La neoplasia è circondata da tessuto sano. E' una rara neoplasia della mammella a prognosi poco severa.
I recettori estr e preg sono positivi oltre il 90%, Ki67 positivo nel 15%, p53 neg, C erb B2 neg (1+ score Dako)''.
Si può dire che questo tipo di tumore che ha avuto non è del tutto INVASIVO?Visto che si parla di ''AREE MICRO INVASIVE'',e quale sono le probabilità di recidive o metastase al lungo degli anni in considerazione a questo tipo di tumore?Sottolineo che la mia ragazza è ancora in chemioterapia,poi dovrà fare la radioterapia e ormonoterapia per 5 anni.Mille grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lascio libero spazio ai colleghi cui è indirizzata la sua richiesta, ma se nessuno Le risponde è perchè non credo che si possano aggiungere ulteriori contributi a quanto Le ho scritto su

http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=96627

Il referto è circostanziato ed il patologo dovrebbe consultare i preparati per esprimere un parere diverso
sul piano prognostico.