Utente 123XXX
buongiorno a tutti,
vorrei esporvi il mio problema.
sono un ragazzo di 29 anni che circa un anno fa ha scoperto di avere un tumore al retto.in seguito all'operazione di asportazione del retto, di 40cm di intestino e di una stomia mi ritrovo, dopo 5 mesi dall'intervento,a nn avere piu erezioni naturali,a volte prendo il viagra da 100mg (quello da 50mg non ha mai fatto effetto)e non sempre quello da 100mg funziona.tengo a precisare che nn ho mai avuto problemi erettili,con la mia compagna ho sempre avuto rapporti durauri lunghi e soddisfacenti,ma dopo l'intervento se non prendo il viagra non riesco ad avere l'erezione,che cmq dura non molto (questione di minuti)
parlando con i ldottore che mi ha operato ho saputo che si possono usare delle protesi,ma il mio problema al momento (almeno io lo intendo tale) è che senza erezione il pene è un po corto (5-6cm)e non so se si puo comunque impiantare una protesi,e in caso di risposta affermativa,dove sono i centri migliori per questo tipo di interventi.
grazie a tutti i dottori che risponderanno

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

dopo una chirurgia rettale possono essere presenti problemi vascolari tali da impedire una corretta erezione.
la risposta al Viagra fa pensare che le strutture nervose siano ancora efficienti e capaci di portare lo stimolo erettile fino al pene.
Io continuerei con il Viagra, usato anche con frequenza elevata ( non ci sono rischi!) e considererei l'ipotesi chirurgica, estremamente valida a mio parere, se le altre modalità terapeutiche non funzionano.
le dimensioni del pene non sono un problema per la chirurgia protesica.
Qualche informazione in più su www.erezione.org
ci tenga informati
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore per la risposta,ma è normale che dopo 5 mesi l'erezione ancora non ci sia?per quanto tempo devo usare il viagra o il cialis per poter riavere l'erezione che ho sempre avuto?è possibile, se non uso viagra o cialis, che l'erezione nn torni piu?vedendo i costi cosi elevati dei farmaci,è possibile che vadano bene acnhe quelli generici che spesso si trovano online?non c'è qualche farmaco che vada bene come il viagra ma che costi di meno?io cmq ho gia prenotato a brescia una visita andrologica che farò a fine agosto su consiglio del mio medico curante..
grazie ancora