Utente 103XXX
Gentili Dottori,
Sono un ragazzo di 20 anni e mi rivolgo alla Vs. esperienza per un problema al polso sinistro.
Si tratta del tendine che mi consente di estendere il pollice. Da circa 3 giorni è leggermente gonfio e fa male quando provo a piegare la mano verso l'interno o verso la mia sinistra. Questo per me è un grosso problema poichè suono la chitarra elettrica ( suonando in piedi costringo il polso a posizioni non proprio confortevoli).

Ho provato a sospendere qualunque attività, e ad applicare localmente del diclofenac. Oltre ad una fascia elastica che ne limita i movimenti. Purtroppo la situazione migliora solo quando il polso è immobile.

Cosa posso fare in aggiunta? Premetto che ho fissato numerose date con il mio gruppo e sarebbe un serio problema rimandarle tutte. Sono parecchio preoccupato. Confido nella Vs. esperienza.

Cordiali saluti, Gianluca.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Premetto che non è possibile dare un parere specifico per il Suo caso: gli elementi disponibili non sono sufficienti e talora sono poco comprensibili (ad es "fa male quando provo a piegare la mano verso l'interno o verso la mia sinistra").
Tuttavia provi a leggere un articolo su questo sito: http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=44154 .
Può essere che si riconosca in questa patologia, oppure può darsi che solo qualche elemento, o anche nessuno, coincida con i Suoi disturbi: in entrambi i casi si rivolga a un Chirurgo della Mano, ad es. presso la Clinica di Chirurgia Plastica degli ospedali Riuniti; in alternativa chieda al Suo Curante dove trovare un Chirurgo della Mano. Prima affronta il problema e prima risolve il Suo problema
Ci faccia sapere
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2009
La ringrazio innanzitutto per la celere risposta.
Il link da Lei fornitomi è stato molto utile: ho eseguito il test di Finkelstein che si è rivelato fortunatamente negativo (assenza di dolore). Il dolore si presenta tuttavia in un altro posto, allego un immagine:

http://img5.imageshack.us/img5/4893/quervain.jpg

Avverto dolore quando eseguo la stessa posa in figura però con la mano aperta e il palmo parallelo al terreno (spero di aver reso l'idea).
E' sintomo di una patologia particolare? O potrebbe essere una "semplice" infiammazione causata dalla mia attività musicale (specifico che lo faccio per mestiere)? So che la cosa migliore sarebbe un colloquio con il mio medico curante (tra l'altro un ottimo professionista) solo che al momento non è possibile perchè è fuori sede. C'è qualche precauzione che posso adottare nel frattempo onde evitare che la situazione si aggravi ulteriormente? Aggiungo infine che ultimamente sento degli strani "scricchiolii" quando compio una rotazione completa del polso e che non ho subito nessun urto o trauma di alcun genere.

In attesa di una risposta, porgo i miei più cordiali saluti.
Gianluca
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Confermo l'opportunità di rivolgersi a uno specialista ortopedico meglio se anche chirurgo della mano: i dolori che riferisce (non ho guardato la foto che mi ha indicato per adesione alle linee guida del sito) possono essere di varia origine, e non si può escludere anche la causa professionale.
Cordiali saluti