Utente 124XXX
Buongiorno. Vi chiedo cortesemente un consulto in merito ad una serie di sintomi che non mi hanno permesso di trovare l'origine del mio problema.
Ora ho 29 anni ma da parecchi anni soffro di improvvise vertigini con dolori al collo e alle spalle, ronzii e fischi alle orecchie e conseguenti disagi negli ambienti per la paura del ripresentarsi del problema (sono stata in cura anche da una psicologa). Spesso il problema sorge per improvviso ruotare della testa e del collo o per una difficoltà visiva nel moto improvviso oculare e la vertigine dura solo pochi istanti. Spesso negli occhi vedo anche piccole macchie nere che poco a poco poi scompaiono. un giorno al risveglio ho dovuto rimanere sdraiata fino al pomeriggio perchè anche solo sedermi mi causava nausea. Al pronto soccorso una neurologa mi ha diagnosticato disordini dell'articolazione temporo mandibolare. In seguito ho consultato due dentisti per l'analisi di questo problema sulla base di una stratigrafia effettuata, dalla quale però il referto non segnalava niente. I dentisti mi hanno consigliato un bite perchè la mandibola fa rumore nel movimento e subisce anche una deviazione nell'aprirsi. Inoltre frequentemente sento dolore nella zona davanti all'orecchio che arriva fino alla tempia. Ultimamente sento anche la forza degli arti superiori molto diminuita e li sento molto stanchi anche dopo piccole attività.
Vorrei sapere se tutti questi sintomi possono essere correlati tra di loro o devo effettuare ulteriori visite specialistiche prima di comprare un bite (visto che non costa poco....).
Grazie mille.
Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
la maggior parte dei sintomi potrebbero essere correlati tra loro e riferiti ad una potenziale disfunzione temporo mandiboalre
sarà necessaria una risonanza all'articolazione dinamica ed una approfondita valutazione da un medico-chirurgo odontoiatra gnatologo
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Quindi mi sembra di capire che sono necessari altri esami prima di mettere il bite?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
possono essere consigliabili ma è meglio che prima afferisca ad un collega esperto in gnatologia e senta il suo parere
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio.
Lo gnatologo svolge anche l'analisi della distribuzione dei pesi sui piedi?
Oltre ai sintomi presentati prima infatti ho perennemente un dolore alla schiena sopra la natica sinistra. Quindi vorrei capire se anche questo potrebbe essere correlato ala mandibola e quindi capire come posso curarmi al meglio.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
può ma non necessariamente in quanto potrebbe non usare queste metodiche ma altre
cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora concordo su tutto quello che ha scritto il collega Finotti. Aggiungo la necessità di una visita otorino per escludere una possibile cupulolitiasi. Nulla di grave, solo può esserci nel Suo caso la possibilità che siano presenti calcolini nel sistema vestibolare che possono spiegare alcuni dei suoi disturbi. Inoltre possono rendere problematico il raggiungimento del benessere. Naturalmente si tratta solo di un'ipotesi.