Utente 124XXX
Egr. Dottori, ho 35 anni e convivo una ragazza da ormai 3 anni, raramente riesco a farle raggiungere l'orgasmo per il fatto che dopo pochi minuti di rapporto sento l'impellenza non controllabile di eiaculare.
Nel 2005 ho avuto, per la prima volta, una crisi epilettica che purtroppo una o due volte all'anno capita ancora( da allora prendo il Tegretol,cioè carbamazepina).
Le due cose possono essere in relazione?
Grazie per il Vs consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il rapporto tra carbamazepina ed eiaculazione precoce non esiste.
La eaiculazione e' definita precoce se avviene entro due minuti dal coito e presenta svariate variabili relative al vissuto sessuale (e' sempre stata presente anche con le altre partner),al tipo di rapporto (si verifica in tutti i tipi di coiti e posizioni) etc.Va da se' che ,aldila' degli aspetti comportamentali, vada indagato anche l'aspetto funzionale,considerando che dal mese di luglio e' in commercio una molecola con l'indicazione specifica (dapoxetina). Contatti un esperto andrologo.Cordialita'.