Utente 111XXX
Salve dottori,sono una ragazza di 27 anni e soffro di acne da quando ne ho 12.
Ho preso per anni Diane e ho fatto un ciclo di roaccutan (30 mg per 6 mesi).dopo un'anno e mezzo dalla fine della cura con roaccutan ho avuto una recidiva anche se in forma molto piu lieve.la mia acne è di tipo cistico,le cisti si sono ridotte notevolmente e venivano solo sul mento,sul collo e lungo la linea mandibolare.Ho ricominciato cosi a prendere Diane e tutto è sparito (tra l'altro ho entrambe le ovaie policistiche) ma ora che la ginecologa mi ha consigliato di sospenderla dopo 3 anni di assunzione continua ho molta paura che tutto ritorni e sinceramente sono stanca di combattere con l'acne alla mia eta.
Tra l'altro sospendendo la pillola non posso nemmeno fare un altro ciclo di isotretinoina (che pero vorrei evitare visto i pesanti effetti collaterali).
Posso curarmi in modo naturale?possono le vitamine del gruppo B,la vitamina A e lo zinco migliorare l'acne o saro dipendente dalla pillola per sempre?

grazie anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro
28% attività
0% attualità
12% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
potrebbe provare dopo l'estate con la Terapia Fotodinamica presso un Dermatologo specializzato.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Salve Professoressa e grazie mille per la sua celere risposta.
Non conosco la terapia fotodinamica,immagino sia un trattamento estetico dermatologico..puo avere effetti positivi anche per un'acne ormonale come la mia?dovrei fare una serie di sedute o continuare periodicamente a farla per mantenere i risultati?
grazie ancora per la sua disponibilita.
[#3] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro
28% attività
0% attualità
12% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
dovrebbe fare alcune sedute iniziali numericamante legate alla "gravità" del problema, poi solo ogni tanto dei mantenimenti se necessari.
La tecnica consiste in un crema specifica lasciata in applicazione due ore e poi 10-15 minuti di una luce rossa specifica con azione antiinfiammatoria e di fotoringoivanimento.
Cordiali saluti