Utente 612XXX
Salve, ieri la mia bambina di 5 anni tuffandosi malamente dalla piscina, ha battuto la mandibola al bordo (x fortuna rivestito di materiale morbido). Riemergendo ha cominciato a piangere e a lamentare dolore, ma la parte non si è ne gonfiata, ne ha sanguinato. Dopo una decina di minuti è passato tutto, la bimba è ritornata a fare i sui giochi. Confortata anche da una persona presente al momento dell'accaduto che mi ha dato indicazioni di primo soccorso (assenza di gonfiore,di sangue, la bimba si faceva anche toccare la parte), mi sono rasserenata che sia finito tutto lì, soltanto che il tarlo che ci possano essere conseguenze mi rimane, soprattutto dal fatto che mi sono spaventata molto per come è caduta e che sono all'inizio del 4°mese di gravidanza, e questo evento mi ha provocato parecchia ansia.La mia domanda dunque è opportuno effettuare qualche accertamento, oppure un semplice controllo dalla pediatra? Ci possono essere traumi non visibili ora, problemi che vengono fuori in seguito?
Vi ringrazio per l'aiuto, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
direi che può stare tranquilla sopratutto per il fatto che poco dopo la bimba non ha manifestato più disturbi nè si è lamentata per cui sicuramente il trauma non è stato importante.
quando avrà occasione di fare un controllo dal suo dentista di fiduxcia la faccia vedere interventi urgenti non ve ne sono da fare
cordiali saluti