Utente 804XXX
Salve, torno a scrivervi dopo aver finalmente tolto l'apparecchio ai denti.

Certo, è una buonissima cosa, ma vi scrivo perchè nonostante l'abbia tolto (pensavo che derivava da questo) il mio problema persiste e cioè l'alitosi.

Però ho constatato una cosa molto importante. Ora usando l'apparecchio mobile e togliendomelo appena sveglio, si sente un cattivo odore proveniente proprio dall'apparecchio mobile! Quindi, la mia attenzione si è portata solamente sulla saliva, ed è vero!, è proprio la mia saliva ad emanare cattivo odore!

Mi sono documentato un pò e ho letto che il PH della saliva dev'essere neutro e cioè a 7, quindi la mia saliva non è assulatemente sul quel valore ma sicuramente molto, molto di meno.

Ora vi chiedo: la mia saliva essendo sicuramente molto acida (quindi penso a livello 4, 3) come faccio a riportarla a 7 ? Come faccio a ristabilizzare il PH della saliva? Ah, ho pure sentito parlare di acidosi, potrebbe essere anche questo, cioè troppo acidità nello stomaco?

Aiutatemi vi prego, datemi tutti i consigli, pratiche e quant'altro possibile, a qualunque condizione, prezzo ma perpiacere aiutatemi!
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
sarò sintetico poi se vorrà ulteriori delucidazioni proprio su questo portale può trovare tra i Miniforma l'articolo che ho scritto sull'alitosi sì da avere molte informazioni
come toglie l'apparecchio sente il cattivo odore in quanto vi è stasi di saliva nell'apparecchio ed è abbastanza normale, che poi lei pensi di avere un ph di 4,3 beh sarei curioso di sapere come l'ha dedotto.
stia tranquillo e segua quello ceh trova nell'articolo
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Deve curare l'alimentazione, eliminare formaggi, latticini e carni rosse e sostituirle con legumi e cereali, oltre a mangiare molta verdura, preferibilmente cruda.
Meglio se biologica.

Potrà dedurre il PH della sua saliva misurando quello urinario con delle comuni cartine di tornasole comprate in farmacia (misuri la seconda urina del mattino; la prima è sicuramente acida in tutti).

Nel quadro di una terapia mirata con integratori alimentari se necessario, può essere valutata una terapia specifica antiacida con gli opportuni alcalinizzatori, sotto controllo medico o naturopatico.

Mi permetto di spostare la richiesta agli specialisti del settore.
[#3] dopo  
Utente 804XXX

Iscritto dal 2008
Innanzitutto grazie delle risposte, volevo sapere dove posso comprare questa cosa (non so il nome dello strumento) per fare solamente il test della saliva (se poi non c'è compro quella dell'urina) e quindi per misurare il PH di essa.

Così potrò calcolare il valore con esattezza, avere più informazioni a riguardo ed informarvi sul valore ottenuto.

Comunque sulla questione delle verdure, creali ecc.... quella è stata la prima cosa che io ho fatto ma senza riusltati.

Un'ultima cosa: come faccio io a constatare se ho l'acidosi?

Da cosa lo deduco? E se ce l'ho, come posso curarla?