Utente 104XXX
Buonasera spett. Medici

Volevo informarmi della mio attuale quadro clinico.

Sono un ragazzo di quasi 25 anni ed è dalla fine del 2008 che praticamente non vedo più uno spiraglio di pace. Vi riassumo un pò tutto brevemente. è da Ott-Nov del 2008 che ho una specie d'orticaria con prurito, rossori e vampate di calore sparse in tutto il corpo, l'unico farmaco che attenua il fastidio è l'atistaminico Kestine (il migliore) oppure il Cerchio (presi ogni giorno ininterrottamente, posso continuare cosi?) gli altri fanno poca cosa. Inoltre è da circa 4 mesi (guarda caso da quando ho sostituito il Cerchio col Kestine) che ho la sensazione di gola secca accompagnata da momenti in cui devo tipo staccare il poco muco che risiede in gola in quanto mi provoca troppo fastidio. Inoltre sporadicamente ho bruciore e rossore agli occhi accompagnati da sensazione di corpo estraneo dopo lo sfregamento (non ho però bisogno di lacrime artificiali).. Tutto ciò è correlabile a un Sjorgen?? Sto molto giù ultimamente.. se levo l'antistaminico non resisto.. mia madre ha paura a farmelo prendere sempre.. :(

Inoltre voglio farVi sapere che sono un tipo allergico a: parietaria (max), polvere (max), graminacee (max), ulivo (quasi max); e anche che da febbraio a questa parte ho fatto praticamente ogni tipo di controllo analisi e accertamento che si doveva fare.. ultimamente ho fatto le analisi al sistema immunitario e a parte la positività degli ana (1:80 pattern granulare) è tutto negativo (per sbaglio al laboratorio hanno dimenticato di farmi l'AntiDNA, dovrei quindi ancora farlo, ma da solo (dato che tutti gli ENA ecc..ecc.. sono negativi) pensate che potrebbe restituire un valore positivo? la mia dottoressa dice che dato che tutte le analisi che ho fatto sono negative, perchè in passato ho fatto pure i complementi c3, c4 le varie Ig ecc.. ecc.., al 99.9999% anche l'AntiDNA sarà neg., comunque per scrupolo lo facciamo, mi hanno consigliato di far pure il test di Schirmer..)

Datemi una mano cosa devo fare, come devo comportarmi? voglio poter dire di non avere nulla.. e stare tranquillo (anche prendendo ogni giorno l'antistaminico) nell'attesa che questo mio stato di malessere com'è venuto se ne vada via in modo naturale..) Molti dermatologi e Allergologi che mi han visitato han detto che si tratta SOLO di un fattore fisico (orticaria e dermografismo), ma è veramente fastidiosa.. e inoltra non mi spiego questo problema fastidioso alla gola.. per gli occhi potrei pensare anche che sia un problema allergico, potrebbe essere anche per la gola, dato che quando sono a mare non ho il minimo fastidio di secchezza delle fauci?

Datemi un consiglio.. grazie!!

CORDIALITà!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Assolutamente sì,
anch' io tenderei ad indirizzarmi sul versante allergologico piuttosto che su quello autoimmunitario, con l'aiuto di un dermatologo allergologo, o di tutt'e due le figure professionali. Questo, per lo meno, a quanto lei ci racconta.

Cari saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera Dr. Mocci.. la ringrazio per la sua risposta confortante..

Intanto comunque faccio l'AntiDNA e il test di Schirmer, cosi per scrupolo, dopodicchè posso stare tranquillo, che il sistema immunitario è a posto giusto?? potrei scriverle tutte le analisi che ho fatto.. ma sono veramente tante.. e di positivo c'è solo l'ANA a 1:80 pattern a marzo omogeneo e ora granul..

Continuo quindi sotto visione di un allergologo e/o dermatologo?

L'unica cosa che mi fa stare giù e la mia dipendenza dall'antistaminico, che a quanto pare (il Kestine) mi da piu problemi dal punto di vista di secchezza della gola.. può essere cosi??

Grazie

Cordialità!