Utente 875XXX
gentilissimi dottori scrivo dinuovo per un chiarimento non riesco più a stare trancuillo e hò l'ansia da infarto cerco notizie su internet
sui sintomi che hò ecco per esempio in questi giorni ed ora ho dei dolori muscolari al petto e alle spalle che il mio stesso medico curante
mi hà detto che sono dolori da lavoro sono un fornaio e sto sempre sudato in più devo aprire una cella frigo per prendere i prodotti da infornare
poi oggi e non è la prima volta gò avveretito questi movimenti dietro al petto come se avessi un elettrostimolatore
ma può centrare il cuoere? in quest,anno sono stato 3 -4 volte dal cardiologo e 2-3 volte al ps sempre con esito negativo
secondo voi che tipo di esami dovrei fare per essere certo che non hò niente? e cosa ne pensate di questi sintomi?
vi ringrazio e buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Le caratteristiche dei suoi disturbi le la negatività delle 3-4 visite cardiologiche eseguite, senza che il collega abbia richiesto ulteriori accertamenti, elimina il cuore dalla responsabilità dei suoi sintomi.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per la sua risposta mi sento meglio e più sicuro comuncue nell'ultimo mio consulto lei mi chiedeva l' età che è di 35 anni e io le avevo chirsto informazioni per poter modificare il profilo
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Prutroppo per gli aspetti tecnici del sito non sono in grado di aiutarla. E' solo per questo motivo che non ho risposto alla sua richiesta di informazioni.
A disposizione per ulteriori consulti
[#4] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
egregio dot. TIDU la mia ansia non mi hà frenato e sono andato dal cardiologo per una visita ecg tutto ok mi hà anche fatto vedere il cuore con leco e mi hà spiegato che apriva benissimo mentre se avrei avuto un infarto il cuore pulsava con più fatica mi ha fatto anche un insolita prova d'asforzo sono sceso e salito da una spece di podio a 3 scalini per trenta volte e mi ha ripetuto l'ecg tutto ok. poi mi hà prescritto delle pasticche di nicitile secondo lei dovrei approfondire?
a una domanda io sono iperteso e prendo mezzo lobivon e un ploaunac 20 mg. ora che hò tolto il vizio di fumare e fatto un pò di dieta peso 76 kg. e sono alto 174 e hò 35 anni la mia pressione avvolte scende anche a 100/60 con 50 bpm. "con il mio aggeggio elettrico" dal medico e ieri dal cardiologo 110/80 secondo lei potrei ridurre la terapia ipertensiva?
GRAZIE E MI SCUSI DEL DISTURBO
[#5] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Ogni cambiamento della terapia deve essere concordato con il suo cuante