Utente 655XXX
In data di ieri abbiamo avuto il referto della tac effettuata a mio suocero un uomo di 69 anni affetto da almeno 20 gg. da forti dolori addominali.
Il referto riporta il riscontro di lesione alla testa del pancreas con una estensione di escrescenza tumorale di 4 cm che comprime lo stomaco e congloba il canaletto di comunicazione con la coliciste.
Sono presenti inoltre molteplici metastasi al fegato delle dimensioni da 3 a 5mm.
I sanitari su questo rilievo della Tac hanno indicato di procedere direttamente per una fase di terapia oncologica senza intervento chirurgico.
Vorrei a questo punto avere anche un altro parere medico che possa confermare questa tesi e quindi procedere per questa strada.
O eventualmente capire quale possa essere la discriminante che può far propendere per l'intervento chirurgico.
E' chiaro comunque che la diagnosi e la gravità della malattia non danno già da subito aspettative di guarigione.
Grazie sin da ora.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
innanzi a presenza di malattia metastatica la terapia sistemica è la principale terapia.