Utente 206XXX
salve,
circa dieci giorni fà mi sono accorto di avere della pellicina che ricopriva il glande come fosse una pelle, avendo già sofferto di candida in seguito ad un rapporto con la mia ragazza, ho iniziato subito a lavarmi con Saugella Detergente Solido Allo Zolfo, premetto che non ho avuto rapporti questa volta, ma credo di averlo contratto per le quotidiane docce nei vari palazzetti dello sport, e col passare dei giorni mi si è levata la pellicina, poi però ho avuto dolori al frenulo, prurito e mi sono rivolto al medico di famiglia, che mi ha prescritto diflucan 150 una per me e l altra per la mia ragazza, pur di inziare avere dei rapporti, tutto ciò 3 giorni fà, ora mi ritrovo con lo stesso problema: sembra che la pelle esterna del glande si attaccasse su di essa e lo squamasse, creando pellicina "morta" intorno al frenulo e alla corona, che si leva ogni volta che lavo con saugella e si ricrea successivamente dandomi anche una sensazione di "calore" e bisogno di andare frequentemente in bagno. Ora mi chiedo se la cura è quella giusta, e se si tratta solo di aspettare ancora un pò per dare il tempo al diflucan di fare effetto, oppure potrebbe trattarsi di qualcosa diverso dalla candida, confido in una vostra risposta e vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ma il medico curante l'ha visitata?A questo punto credo che sia necessario un approfondimento diagnostico che possa monitorizzare la scelta terapeutica.Il resto e' improvvisazione che puo' andare bene ma anche male...Cordialita'.