Utente 124XXX
Salve, ho 43 anni, alta 170 e peso 56 Kg. Da un pò ho problemi di pressione bassa e battito alto. 6 mesi fa avevo c'è stato il primo campanello d'allarme: sono letteralmente svenuta. Mi hanno portato al pronto soccorso e lì mi hanno semplicemente detto ch devo bere più acqua (premetto che bevo già 2 a 2,5Lt d'acqua al giorno). Sono andata da un cardiologo, mi ha fatto semplicemente un ECG e per lui era tutto a posto. Ho fatto l'esame del sangue per la tiroide ed i reni e anche lì tutto a posto. Ma io continuo ad avere questi problemi. Da allora sono svenuta ancora un paio di volte (vivo da sola). Adesso appena sento la pressione bassa ed il cuore in gola che batte velocemente mi sdraio. Ho anche delle fitte al petto che non riesco a muovermi e faccio fatica a respirare perchè mi fa male al petto. Fumo +/- 15 sigarette al giorno, non faccio sport, ma con il mio lavoro faccio uno scarico a settimana dove sposto merce per +/- 1.400 Kg. Non faccio un lavoro sedentario (lo facevo fino ad un anno fa, il commerciale quindi sempre in macchina). Ho anche qualche problema a livello privato. Cosa può essere? Mi preoccupano questi svenimenti, e quando ho questi attacchi sono come uno straccio e ci metto parecchio a riprendermi.
Vi ringrazio anticipatamente per il vostro aiuto.
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
E' possibile che gli svenimenti siano dovuti ad un calo pressorio (con conseguente tachicardia) e in questo caso aumentare l'apporto idrico (riducendo il fumo che con la sua azione vasodilatatoria puo' provocare ulteriori abbassamenti pressori) puo' essere di aiuto.
Tuttavia i multipli episodi sincopali (gli svenimenti potrebbero richiedere l'esecuzione di accertamenti cardiologici ulteriori (Holter e ecocardiogramma).
A Disposizione per ulteriori consulti