Utente 105XXX
Gent.mi medici,ho 40 anni e 6 mesi fa ho subito un intervento di asportazione di ernia cervicale con applicazione di protesi di Bryan.Intervento riuscito,ma da allora ho dei forti mal di testa nella zona della nuca.Controlli vari,visite neurologiche,tanti soldi spesi e dopo una marea di farmaci vari(mio rilassanti,antidolorifici,cortisone,il neurologo mi ha per l'ennesima volta cambiato terapia dandomi Entact10mg e Normast600.Molto avvilita e sfiduciata,non so se iniziare questa nuova terapia o mandare tutto all'aria.Vi sarei tanto grata se qualcuno volesse darmi delucidazioni in merito a questi farmaci.Le ho provate tutte,agopuntura,osteopata,psicoterapia,ma i dolori e il senso di svuotamento alla testa rimangono.Grazie a quanti vorranno rispondermi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
Entact è un antideopressivo che come altri può avere un'influenza sul dolore (anche se non è l'ottimale dato che agisce sulla serotonina mentre sul dolore neuropatico si ha una maggiore efficacia con antidepressivi a doppia azione ossia sulla serotonina e sulla noradrenalina) Normast è un nuovo farmaco che dovrebbe agirwe su alcune sostanze chimiche che sono co0involte nel dolore tenga presente che il dosaggio deve essere di 1200mg al giorno
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le dott.re Vannucchi,la ringrazio per la risposta e per la chiarezza.Approfitto ancora della sua gentilezza per chiederle se secondo lei la scelta che ho fatto di non prendere piu' nulla e di disintossicarmi un po' sia giusta.A volte ho l'impressione di fare da cavia,mentre i fastidi non spariscono.Cos'altro mi rimane da fare?Grazie,le auguro un buon lavoro e un buon ferragosto.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Il consiglio è di iniziare e proseguire nel tempo una terapia con efficacia sostenuta dalla letteratura scientifica e vedrà che troverà beneficio!
[#4] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le dottore,leggo ora la sua risposta.Oggi mi sono sentita veramente molto male,stordita,testa pesantissima e nausea.Le chiedo scusa,ma cosa vuol dire iniziare una terapia sostenuta dalla letteratura scientifica?Questi miei disturbi sono di competenza di un neurologo,visto che ci sono gia' stata e non ho trovato miglioramento.O dovrei tornare dal Prof.che mi ha operata?La ringrazio di cuore,ma sono tanto,tanto sfiduciata.Saluti e grazie.
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
vedrà che il suo neurologo saprà trovare le risposte alle sue richieste!