Utente 125XXX
Salve!
In poche parole non posso descrivere la disperazione di quasi 5 anni volti a cercare di rallentare questa malattia , la policondrite, che non mi permette di svolgere le più semplici funzioni quali respirare, ingoiare , vedere o dormire. Quello che desidero chiederle( mi scusi non conosco il suo nome Dottore)è dove posso trovare uno specialista nella "ricerca" in questo campo, in Italia. Devo prendere delle grandi decisioni riguardanti dei farmaci perchè il male sta procedendo al galoppo e sto realizzando che mi rimane poco tempo ma voglio tentare tutto il possibile.
Grazie per la cortese attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Il Suo quesito è stato postato nelle Medicine Non convenzionali, che comprendono Agopuntura, Omeopatia, Omotossicologia ecc., e non credo che questa fosse la Sua intenzione. In realtà la Policondrite ricorrente entra nel novero delle malattie rare. Purtroppo non riesco a darLe il nome che cerca. Tuttavia da una ricerca in rete ho trovato alcuni centri in Italia e in Europa che potrebbero almeno darLe qualche indicazione più precisa dove rivolgersi per la policondrite ricorrente. Il link è il seguente

http://www.orpha.net/consor/cgi-bin/Clinics_Search.php?lng=IT&type_list=clinics_search_simple_shd&data_id=8682&Malattia%28e%29%20d%E2%80%99interesse=Policondrite-ricorrente&search=Clinics_Search_Simple&ChdId=8682&Clinics_Clinics_Search_diseaseGroup=policondrite&Clinics_Clinics_Search_diseaseType=Pat&Clinics_Clinics_Search_country=NN&Clinics_Clinics_Search_referenceCenter=on&Clinics_Clinics_Search_CnsType=null&Clinics_Clinics_Search_age=Adult&Clinics_Clinics_Search_GeographicType=null

Spero che possa esserLe di aiuto.
Ci faccia sapere
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dottor Umberto Donati,
la ringrazio per la tempestività della risposta.
Ho consultato il sito da Lei fornitomi e ho trovato tre strutture che contatterò oggi stesso.
Mi sono concentrata più su Pubmed ( ho richiesto via e-mail più di 100 articoli che potrei quasi quasi scriverci una tesi se non avessi problemi agli occhi).

Grazie ancora,
Le farò sapere,


Buon Lavoro