Utente 125XXX
Salve a tutti,
da anni soffro di alitosi e di senzazione di amaro in bocca, lo scorso anno ho eseguito una visita dal dentista e mi hanno estratto due denti del giudizio.
Il problema non è migliorato però mi sono accorto che prendendo l'antibiotico per una settimana, prescritto dopo l'estrazione di ogni dente, l'alitosi e "l'amaro" sparivano per circa 1 o 2 settimane.
Ho chiesto al dentista se secondo lui c'erano problemi ai denti che mi potessero causare la senzazione di amaro ma mi ha risposto che non vedeva (ad occhio) niente di strano.
Ci tengo a precisare che mi lavo i denti 4 volte al giorno ed utilizzo il colluttorio senza alcool, spazzolo il dorso della lingua, due volte al giorno passo tra ogni dente il filo interdentale ed eseguo risciaqqui dopo il filo interdentale con colluttorio alla clorixedina (allungato per non macchiare i denti) o con acqua e bicarbonato.
Niente da fare... dopo un pò anche se non mangio o se mangio leggero torna l'alito cattivo.
In bocca ho otturazioni molto vecchie in amalgama... possono essere una causa?
Ormai ho letto di tutto ma non trovo una soluzione... ho letto che potrebbero essere anche le tonsille oppure il cavo orale...

Cosa posso fare?

Vi ringrazio anticipatamente

Saluti
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
gent Paziente
per evitare una risposta prolissa ma cercando di dare tutte le informazioni, o quasi che desidera, per essserle utile, può leggere l'articolo sull'alitosi presente nei MiniFrma
cordiali saluti