Utente 247XXX
Potendo inserire finalmente la richiesta di consulto riassumo quanto inviato al dott. beretta per email sperandodi poter meglio comprendere i passi successivi da fare.

Premessa: abbiamo consultato un andrologo a seguito del desiderio mio e di mio marito di avere un figlio. Poiche e affetto da criptorchidismo che mal curato a 6 anni ha provocato l´atrofia del testicolo sinistro,abbiamo voluto verificare la funzionalita´del testicolo sano destro.

Il testicolo sano ha riportato una completa funzionalita e lo spermogramma risulta ottimo in quantita, mobilita´e forma.

Il medico per precauzione ha eseguito un esame del sangue dei marcatori tumorali del testicolo in quanto mio marito a suo dire avrebbe un rischio piu´alto del normale.

Dei 3 indicatori esaminati solo LDH risulta doppio del normale.

Il medico si ricorda di informarci solo un mese dopo e ieri mio marito ha dovuto rieseguire l´esame del sangue. Nel frattempo io sono rimasta in cinta.

Sono motlo preoccupata.

Guardando su internet LDH viene ritenuto un marcatore importante del cancro. E´possibile che gli altri marcatori siano buoni e solo l´LDH alto?
Mio marito ha sofferto di ipotiroidismo 5 anni fa e´possibile una associazione?

Nel testicolo non sano non risulta nessuna massa o nodulo al momento. Il testicolo sinistro che e´piccolo e atrofizzato sembra presentare all´ecografia delle macchie che il medico non e´riuscito a valutare a causa dell´atrofia dei tessuti.

Mi domando , non avrebbe dovuto eseguire una biopsia? Che rischi corriamo nel caso ci sia veramente un tumore il fatto di aver atteso un mese?

Io sono gia´al secondo mese e siamo molto spaventati dalla possibilita´che a mio marito accada qualcosa. Domani avremo i risultati della LHD che abbiamo rieseguito su consiglio del medico per verifica.

Qualora l´LDH fosse ancora alto che significa? Come dobbiamo procedere ? il testicolo non mostra nessun nodulo o anomalia dobbiamo dedurre che l´innalzamento dell´LDH sia causato altrove?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice 24777,

ad una analoga richiesta inviatami, personalmente, da Berlino ho risposto di non drammatizzare e di rivolgersi ad uno specialista al Klinikum Stetgliz
Adesso lei scrive da Roma ??
A Roma ci sono molti specialisti da consultare direttamente
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2007
Sono in effetti di Berlino, originaria di Roma. Sul sito non posso selezionare la provincia estera. Grazie della risposta.

Oggi alle 12 avremo la risposta della seconda LDH, se non disturbo vorrei postarvi i risultati.


Noi viviamo proprio a Steglitz, grazie provero´.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

un aumento dell'LDH si puo' verificare in molte condizioni patologiche che vanno dalle epatiti alla cirrosi, itteri di tipo emolitico, nell'infarto miocardico, in molte patologie polmonari fino alle neoplasie. Come vede gli aumenti di questo enzima riguardano un campo molto ampio di patologia. Sarebbe opportuno procedere ad un dosaggio degli isoenzimi dell'LDH che sono praticamente delle frazioni che vengono numerate da 1 a 5 e che interessano singolarmente degli organi specifici. A titolo di esempio la frazione LDH 1 riguarda soprattutto il miocardio.
Con questo esame si potrebbe vedere qual'e' o quali sono le frazioni interessate all'aumento e circoscrivere meglio su quali organi si dovranno fare indagini piu' approfondite.

Un caro saluto
[#4] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2007
Risultati del secondo LDH : valore nella norma.

Come e´possibile adesso? Prima il medico ci chima un mese dopo e ci dice che teme un tumore e che l´LDH e´doppio del normale , ora rifacciamo l´analisi e tutto e´normale e ci dice di goderci la gravidanza e divertirci.

Che faccio lo cito per lo spavento questo medico oppure devo comunque ritirare le cartelel e procedere au esame generico per valutare il perche´di quel raddoppio la volta scorsa?
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

Di fronte a questo per avere la totale sicurezza provi a ripeteere l'esame presso un altro laboratorio.

Un caro saluto
[#6] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
La LDH (lattato deidrogenasi) e' l'enzima piu' aspecifico del mondo perche' e' sempre presente in _tutte_ le cellule, essendo un enzima chiave della glicolisi, una via metabolica che non manca mai in nessuna cellula, normale o neoplastica, e globuli rossi compresi.

Qualunque processo che causa citolisi, dall'anemia emolitica al tumore, dal trauma all'infarto, fino al semplice catabolismo senile, produce un aumento dell' LDH.

L' LDH ha poco valore quando e' alta, perche' puo' dipendere da troppe cose, mentre e' piu' importante quando e' bassa, perche' esclude una citolisi.

L'ipotesi piu' probabile e' che sia un banale artefatto da prelievo: basta una venipuntura un po' difficile o malfatta con emolisii in provetta, i globuli rossi rilasciano la loro LDH (e ne hanno tanta), ed ecco l' LDH raddoppiare: errore preanalitico.

Provi anche a vedere se sui referti riportano il metodo analitico impiegato (cerchi la sigla IFCC), in germania magari qualcuno potrebbe essere affezionato alle metodiche raccomandate dalla DGKC, con valori misurati o riferiti a 25 gradi anziche' 37.

Anzi magari provi a dirci proprio i numeri dei due esami, con i relativi valori normnali, se ha i referti sottomano.

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Provi anche a vedere se nel primo referto in Suo possesso, quello con l'LDH alto compare la dizione : Aspetto del siero: emolizzato; perche' se e' cosi' effettivamente, come gia' ricordato dal Collega Bianchi, ci troveremmo di fronte ad un artefatto e quindi quel valore alto sarebbe pienamente spiegato.

Un caro saluto
[#8] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2007
Chiedero appositamente tutti i referti ( che in Germania rilasciano solo su richiesta ufficiale) e provvedero a postare il tutto.

Grazie e rinnovo la mia ammirazione per medici come voi che prestano gratuitamente un servizio cosi´. Grazie
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
non credo che questa volta Lei debba "citare" nessuno. Trovo ineccepibile la risposta del Collega BIANCHI.
Cordiali saluti.
Prof. Giovanni MARTINO