Utente 123XXX
Gentili medici,
sono un ragazzo di 25 anni con dei disturbi di disfunzione erettile.
Spiego:da circa un anno in concomitanza del mio fidanzamento con la ragazza con cui attualmente sto,ho iniziato ad avvertire una scarsa turgidità del pene nei rapporti sessuali riuscendo comunque il più delle volte a portarli a termine.Ho chiesto consulto ad un andrologo di zona che ha provveduto a farmi un ecogragia dei testicoli e del pene rassicurandomi che la circolazione è ok e che per lui non c'è nulla di anomalo,scrivendo sul referto che si tratta di una probabile problematica psicogena.Ho fatto inoltre esami del sangue,urine e testosterone,tutto in norma.Ho fatto anche un ecografia della tiroide e sto assumendo eutirox da 25 microg per un inizio di tiroidite di hasimoto(inizio perchè il tsh è ancora nei limiti).In passato ho avuto una storia di 5 anni dove è andato sempre tutto bene sotto il punto di vista sessuale e altre storie saltuarie dove è comunque andata sempre bene.Ora quello che chiedo è questo.Ammesso che sia un disturbo psicologico,è possibile che io non abbia anche erezioni notturne e nella masturbazione la rigidità del pene non sia mai al 100%???A tutto ciù si è ormai aggiunta una scarsa libido perchè non sono più sicuro nei rapporti sessuali.Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente se gli esami e la visita da lei eseguiti sono tutti nella norma allora dobbiamo presuppore che sia un problema PSICOGENO pertanto potrebbe essere utile un consulto sessuologico
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
dottor Quarto,
grazie per la risposta.Le giro allora 2 domande diverse:
1)gli esami fattida me bastanoepr escludere un discorso organico o c'è altroche dovrei o potrei fare?
2)con un fattore di negatività psicologica, va ad influire anche l'erezione in masturbazione e nel periodo notturno?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
si bastano
2 si può capitare