Utente 243XXX
Buongiorno sono un 30enne e da alcuni anni soffro a periodi di impotenza anche per lunghi periodi di tempo(2mesi)per poi recuperare.La cosa mi da molto fastidio tanto che mi sono deciso a fare una visita andrologica.Dai dosaggi ormonali e' emerso un basso livello di testosterone libero (13.5pg/ml)esame ripetuto 3 volte a distanza di mesi e sempre lo stesso risultato mentre gli altri valori come fsh e lh sono nella norma.Pertanto mi ha consigliato il farmaco testogel 50mg per compensare il deficit erettile.In effetti il prodotto funziona ma a dosaggi di 100mg il che mi ha creato qualche problema di prostatite,perdita di capelli ritenzione idrica e aumento dell'appetito e peso.Dopodiche' ho utilizzato il viagra senza testogel e ho avuto sempre ottime erezioni anche a dosaggi di 25mg il problema e' che senza testogel ho difficolta' a raggiungere l'orgasmo.un prodotto che mi ha aiutato per l'anorgasmia e' stata l'acetil carnitina un integratore che preso alcune ore prima del rapporto mi aiuta piu' un altro integratore contenente 1000mg di creatina,500mg di arginina e 100 di l-carnitina.Faccio presente che questi problemi li ho avuti con piu' partner diverse e quindi il discorso psicologico non e' a suo modo di vedere (dell'andrologo)molto rilevante anche perche' non conduco una vita molto stressante.Vorrei chiedervi se esiste un modo per innalzare il livello di testosterone senza terapia sostitutiva(faccio presente che ho il testicolo dx criptorchide operato all'eta' di 7anni con successo)per evitare gli effetti collaterali del farmaco e se esiste un prodotto che puo' sostituire il viagra perche' ha dei costi per me proibitivi e inoltre vorrei chiedervi come mai integratori come la carnitina la creatina e l'arginina mi hanno aiutato e se il sistema dopaminergico malfunzionante puo' causarmi questi problemi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 24318,

tante domande !
vediamo di darle qualche risposta.
Esistono situazioni in cui l'organismo non riesce a produrre quantità adeguate di Testosterone libero, allora bisogna assumerlo dall'esterno, per tutta la vita ( come avviene per il testosterone prodotto dalle ghiandole endocrine!), Le formulazioni GEL son le più corrispondenti alla produzione naturale anche se sono scomode e costose. I preparati iniettivi possono esser più economici, semplici ma sono meno "naturali"
I prodotti a base di arginina, creatina possono aumentare la dose di Ossido Nitrico importante per la funzione erettile.
Continui con tali terapie che mi sembrano sostanzialmente corrette
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo
[#3] dopo  


dal 2008
Capisco che la terapia attuale sia la migliore,le chiedo visto che esistono altri tipi di testosterone meno costosi per via iniettiva quale sia il migliore per il mio caso per sostituire il testogel visto che al dosaggio di 100mg al di'una scatola da 66euro mi dura 15giorni il che e'molto oneroso,in piu' come le ho chiesto nella prima domanda vorrei sapere in che modo una maggior stimolazione del sistema dopaminergico possa influenzare la risposta sessuale e il ruolo dell'acetil carnitina che come le ho detto mi ha aiutato
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

sono tutte domande a cui è possibile rispondere solo dopo una attenta valutazione clionca.
cari saluti
[#5] dopo  


dal 2008
Il guaio e' che un servizio come il vostro non puo' sostituire la visita medica ma deve comunque fornire un supporto e soprattutto rispondere le domande che vi vengono poste;ripeto quello che voglio sapere:devo sostotuire il testogel 50mg con un testosterone per via endovenosa che ha costi per me accessibili vorrei sapere pertanto che tipo di prodotto mi potete consigliare visto che i medici di base non ne sanno niente di queste cose e ti fanno fare visite specialistiche che tra tutto spendi tra le300 alle 500euro cosa per me proibitiva,in piu'vorrei sapere quali integratori possono aiutarmi.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore 24318,

il nostro forum deve dare risposte corrette e pareri su casi clinici particolari o comuni.
una diagnosi certa ed una terapia non può essere prescritta senza aver visitato il paziente.
sarebbe procedura estremamente scorretta ed anche pericolosa
cari saluti
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
spero Lei capisca che è professionalmente non corretto, e molto pericoloso per il paziente, prescrivere terapia farmacologica per posta, telefono o e-mail. Questo è fuori discussione. E questo argomento non può essere oggetto di una domanda spedita a questo Forum, pena una risposta diversa da quella sperata.
Io Le rispondo per un altro motivo. Il Suo Medico di base non è un Andrologo: ok. Ma esistono ambulatori specialistici Andrologici presso Strutture qualificate Universitarie od Ospedaliere di primo ordine. La visita, a meno di non esserne esenti, si effettua dietro pagamento del solo Ticket previsto dal Servizio Sanitario Nazionale. E poi, anche ammesso che Lei per motivi del tutto Suoi personali volesse avvalersi di Colleghi che esercitano privatamente, non è obbligato a soggiacere senza potre essere in un certo senso protetto, a quelli che io chiamo "furti a bisturi armato". Nel senso che esiste un Ordine dei Medici Provinciale al quale il cittadino-paziente si può rivolgere per la verifica della congruità delle parcelle Mediche.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO