Utente 247XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 23 anni che circa 2 anni fa è stato operato al frenulo, in quanto corto...
Operandomi speravo di poter superare l'ipersensibilità al glande, problema purtroppo ancora oggi manifesto....
Chiamando l'urologo, non mi ha prenotato l'appuntamento , dicendo che eventualmente il problema dovrà essere sottoposto ad un dermatologo...
Mi chiedo, se già da ora potrei usare dei saponi o delle creme per provare a desensibilizzare la parte..
Un pò psicologicamente questo problema mi "blocca" nell'eventualità di avere rapporti, essendo alle prime esperienze, e non vorrei avere ricordi "traumatici"...
Grazie per l'attenzione, Cordiali Saluti...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore 24755,

una ipersensibilità della mucosa del glande può essere abbastanza fastidiosa ma in genere tende a stabilizzarsi e scomparire.
Io non le posso prescrivere farmaci senza averla visitata.
Ne parli con l'urologo che le potrà prescrivere qualche crema iposensibilizzante
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2007
grazie mile per la risposta, domani andrò dal mio medico così eventualmente mi segnalerà un buon dermatologo....
Lei dice che tende solitamente a stabilizzarsi, ma vorrei capire come avviene, se naturalmente e se eventualmente possa avere dei rapporti intimi senza grossi traumi..probabilmente la lubrificazione può aiutare?
Grazie ancora...
[#3] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno, sono tornato adesso dalla visita dal mio medico...il quale mi ha detto che è tutto apposto e che devo fare più "esercizio" per scoprire il gglande, secondo lui non lo scopro tutto per paura del dolore, e mi ha fatto notare che sotto la corona ci sono tracce di "emla" (mi pare di aver sentito così)..
dunque non mi ha prescrito nulla, sinceramente sono un pò scettico, non vorrei che la mia prima esperienza, come già detto, sia fallimentare....e sia associata al dolore...
mi chiedo comunque, se durante i primi rapport possa eventualmente usare il preservativo mantenendo il glande coperto o semicoperto, senza vanificare l'efficacia della protezione....
Alla luce di questo, spero di poter leggere qualche altra Vs risposta,
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
dimentiche l'intervento di plastica del frenulo! Se tutto è stato correttamente eseguito Lei deve scoprire sempre completamente il glande sia per la minzione, sia per la normale igiene quotidiana e sia ovviamente durante gli atti sessuali. Con questo termine intendo sia l'automasturbazione che i rapporti di penetrazione. In tale evenienza il profilattico va sempre indossato a glande scoperto.
Qualsiasi crema o pomata deve essere prescritta dallo Specialista Dermatologo.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2007
Gentile professore, Le sottopongo una mia domanda:
il dolore che avverto adesso, dovrebbe andare via man mano, con "l'esercizio2, ossia scoprendo sempre completamente il glande ?
Temo che questo fastidio possa ledermi psicologicamente per le prime esperienze, ma se sarà il prezzo da pagare per star meglio dopo, cercherò di non farne un dramma....
Grazie di cuore per le Vostre risposte
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
concordando con il Prof Martino, le reitero il consiglio di farsi visitare dal Dermatologo-Venereologo, anche e soprattutto per escludere che un'ipersensibilità "tout court" nasconda invece altre situazioni meritevoli di attenzione; se così non fosse il Dermato-Venerologo, sarà comunque in grado di valutare la sua mucosa e programmare una terapia idonea.

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA