Utente 249XXX
Gentile professore,
Le rivolgo un quesito che riguarda il mio compagno.
Premetto che non stiamo ancora cercando un figlio, ma sicuramente è un nostro progetto futuro.
Circa un anno fa, all'età di 24 anni, il mio compagno ha contratto il virus della varicella. La nostra vita sessuale procede regolarmente, ma vorrei sapere se e in quale misura la varicella potrebbe aver compromesso la sua fertilità e conseguentemente il nostro grande desiderio di avere un figlio. Vorrei quindi sapere con quale incidenza la varicella, contratta da un soggetto maschio e adulto, possa portare a infertilità.
Inoltre Le chiedo se potrebbe essere proficuo sottoporsi ad uno spermiogramma o se questa rappresenta una soluzione estrema. In alternativa, Le chiedo gentilmente di consigliarmi gli esami che sarebbe più opportuno svolgere in questa situazione.
In ultimo, desidererei conoscere il tipo di danni che il mio compagno potrebbe aver riportato (anche se sono consapevole che una risposta certa si potrebbe avere soltanto grazie ad un riscontro scientifico) e le possibili cure mediche a cui un ragazzo così giovane potrebbe sottoporsi.
Sarebbe molto importante per me ricevere un Suo riscontro.
La ringrazio anticipatamente per la Sua risposta.
Cordiali saluti
Chiara B.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice 24916,

la varicella in genere non determina conseguenze sulla qualità del liquido seminale che peraltro va testato con un esame , spermiogramma, per capire se il maschio abbia o possa avere problemi.
E' un esame estremamente semplice
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara Utente,
non mi risulia che il virus della varicella possa danneggiare i testicoli e di conseguenza la fertilità per cui starei tranquilla.
Se il suo compagno desidera comunque conoscere la sua potenziale fertilità può eseguire uno spermiogramma (con 4 giorni di astinenza sessuale). Rivolgetevi però a srutture attendibili prima di avere risultati falsati da una scarsa competenza nel settore.

Un caro saluto
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la varicella non è considerata fra le cause di infertilità. Per tutti gli altri Suoi legittimi dubbi, prima di avere brutte sorprese, non Le sembra il caso di consigliare al Suo compagno finalmente una visita Andrologica. Mi fa piacere che siano sempre più spesso le donne a preoccuparsi di questi problemi considerati a torto prettamente maschili...
Affettuosi saluti ad entrambi.
Prof. Giovanni MARTINO
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per i Vs preziosi consigli e per l'utile servizio offerto.
Cordiali saluti
Chiara B.