ecg  
Utente 358XXX
Buongiorno, ho 40 anni e nel 2012 ho avuto una pericardite su base virale.
Successivi controlli ok .
Nel 2015 ho eseguito un Ecg il quale evidenzia:
Ritmo sinusale
Sopraslivellamento del tratto ST ( con onda T normale . Probabile ripolarizzazione precoce.
Rallentata conduzione intraventricolare (durata del QRS > 110ms)interpretazione basata su età di 40 anni .
Il medico di pronto soccorso disse che non c'era nulla da preoccuparsi.
Posso avere un vostro parere su questa alterazione ? Ho letto che uno studio condotto in Germania dava il rischio morte improvvisa correllata a tale alterazione , ma siccome il web è pieno di cose buttate a volte cosi e i vari siti parlano in modo diverso appunto vorrei un vostro parere .

Grazie anticipatamente.

Valutazione ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
TARANTO (TA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nessun rischio di morte improvvisa, ma per dare un parere bisogna che quanto lei riporta sia verificabile e noi a distanza non possiamo farlo. Posso solo dirle che se, da come intendo, si tratta di alterazione aspecifiche non c'è nulla di preoccupante.
Cordialità
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Dottore la Ringrazio.....
Potrebbe essere un esito della pregressa pericardite???
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
TARANTO (TA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbe...
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica