Utente 242XXX
scusi dottore se la disturbo ancora ho effettuato un altro test a 125 gg dall ultimo episodio a rischio ed e stato negativo, ma ultimamente ho un brutto raffreddore e dei preoblemi all uretra seconde lei a 125 gg e certo che si e sieronegativi qualsiasi sia stato la tecnica di laboratorio o devo preoccuparm di una sieroconversione tardiva grazie se vorra cortesementee rispondere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il test è DEFINITIVO a tre mesi , quindi non c'è motivo di farne altri oltre questo periodo; non ci sono interferenze di alcun tipo sul test e le sieroconversioni tardive riguardano rarissimi casi di persone che GIA' prima di rapporti a rischio erano gravemente ammalate di patologie MOLTO RARE
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille dottore

[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
scusi mi iene in mente che sono microcitemico centra qualcosa grazie e buoon lavoro

[#4] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non c'entra nulla !!!!!!!!!
Un saluto

A. Baraldi

[#5] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
grazie molto dottore x le sue risposte sempre molto sicure e tranquillizzanti ma leggendo varie risposte noto che il dott mocci spesso consiglia il test anche a sei mesi x maggior sicurezza io non ci capisco piu nulla a 135gg e sicuro o no . grazie se vorra cortesemente rispondere

[#6] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il test è definitivo a tre mesi; anni fa i tests erano meno sensibili e si poteva arrivare a sei mesi, ma si parla di molti anni fa
Un saluto

A. Baraldi