Utente 654XXX
Controllando gli ormoni tiroidei il 10/12/2009 i valori sono stati: FT3=15.44, FT4=5.87, TSH=0,004.
Lo specialista mi ha detto di prendere il Tapazole, che prendo dal 12/12/09 1 comp. al mattino.
Ho rifatto gli esami il 19/02/2010 ed il risultato è sato: FT3=5.01, FT4=2.14, TSH=0,008.
Cosa devo fare ancora? La terapia è corretta?
Da premettere che ho assunto l'Amiodar per due anni dal settembre 2007 a fine ottobre 2009.
Da anni ho un piccolo nodulo di circa 3 mm. a dx. invariato nel tempo.
Nel frattempo sono anche calato di peso, 4-5 Kg. in circa 3 mesi.
Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Paola Mossa

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Mi pare che il quadro ormonale sia migliorato sensibilmente. Il valore di TSH è l'ultimo a rientrare nella norma in corso di terapia. Direi di eseguire i controlli che sicuramente il collega endocrinologo ha disposto. E' possibile che l'amiodarone da Lei assunto abbia scatenato l'iperfunzione tiroidea in virtù dell'elevata quantità di iodio contenuta nelle compresse. in ogni caso il carico di iodio dura circa 3 mesi per cui ritengo che la situazione dovrebbe andare migliorando.
Dr. PAOLA MOSSA
Specialista in Endocrinologia Malattie Metaboliche e del Ricambio - Terapia Dietetica - Cagliari

[#2] dopo  
Utente 654XXX

Iscritto dal 2008
Il 25/02/10 ho eseguito una visita endocrinologica di controllo e lo specialista mi ha consigliato di prendere il Tapazole 2 comp. la mattina e 2 comp. la sera e poi ripetere dopo 40 gg. gli ormoni tiroidei integrati anche dalla calcitonina, anticorpi anti tpo e anti tg, transaminasi e emocromo. Grazie