Utente 226XXX
Buonasera,sono 1 donna di 35 anni affetta da tiroidite cronica autoimmune con gozzo multinodulare attualmente assumo uutirox 62.5 mcg/die;gastrite cronica x cui assumo lucen da 40mg/die con ernia iatale da scivolamento e mucosa antrale edematosa;fibromialgia in fase di accertamenti e iposurrenalismo primario diagnosticato 1anno e mezzo fa' x cui ho assunto cortone acetato da 25 mg/die e da poco sostituito con hydrocortison da 10mg 2 cp al mattino e 1 cp dopo pranzo.spero di star meglio con questo farmaco.vorrei sapere qualcosa in piu' riguardo l'iposurrenalismo,non e' molto conosciuta questa patologia.inoltre vorrei sapre se ci saranno problemi in futuro x una gravidanza dovendo necessariamente assumere l'idrocortisone.vi ringrazio di cuore x l'attenzione e x i consulti che ci offrite gratuitamente,cordiali saluti

Valutazione ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Paola Mossa

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
L'iposurrenalismo che l'ha colpita fa parte del quadro di patologia autoimmune che le ha causato anche il problema tiroideo e probabilmente la gastrite. In questi casi il sistema autoimmunitario a causa di un errore genetico oltre a provvedere alle normali difese dell'organismo reagisce erroneamente contro propri organi producendo anticorpi contro gli stessi che ne determinano spesso il malfunzionamento. Nel suo caso il sistema immunitario ha prodotto anticorpi contro la tiroide e contro il surrene determinandone la perdita di funzione. le terapie sostitutive che lei effettua compensano perfettamente la patologia e può sicuramente affrontare con tranquillità una o più gravidanze a patto che effettui regolari controlli con l'endocrinologo che la segue.
Dr.ssa Paola Mossa

[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Dottoressa non so' davvero come ringraziarLa,sono piu' tranquilla ora.sinceramente x le brutte esperienze avute con alcuni medici ho paura di chiedere ogni cosa e sulla possibilita' in futuro di diventare mamma avendo molta paura di una risposta negativa ho esitato a chiederlo allo specialista che mi segue ora,il quale ringrazio tanto.a volte si ha solo bisogno di essere trattati umanamente e di essere rassicurati e tutto diventa piu' semplice.grazie ancora e buona domenica

[#3] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dr. Paola Mossa mi scuso x il disturbo ma vorrei porgerle qualche altra domanda: xche' ho sempre freddo?sono sempre congelata,non riesco a riscaldarmi e non e' ancora arrivato l'inverno!;x' nonostante io beva molto ho la pelle molto secca e disidratata?;mi capita di avere crampi alle gambe,ai piedi e ho preso fino a 2 settim fa' il kcl retard compresse x circa 1 mese.Lei pensa che possa essersi abbassato di nouvo il potassio?cosa posso fare x star meglio?grazie ancora distinti saluti

.