Utente 456XXX
Buonasera.
È circa una settimana che non vado al bagno ed io non ho mai sofferto di stipsi fino ad ora. Tutto è cominciato quando ho avuto un accenno di emorroidi (prurito, dolore durante la defecazione) e l'ho "curato" cambiando dieta (farro, fagioli, verdure, acqua, succo di mirtillo e verdure), e mettendo sull'ano la crema Emergency. Il problema è che da quando ho cambiato dieta non riesco più ad andare al bagnò (sono almeno 5 giorni adesso) nonostante sento rumori intestinali e sensazioni di pienezza nel basso ventre (non dolori al momento). Sto temendo un blocco intestinale (anche se ho comunque delle flautolrnze). Devo preoccuparmi?

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Deve provvedere quanto prima.
Si rechi dal curante per una visita in base alla quale si potrà scegliere il lassativo più adatto alla sua condizione.
Resto a sua disposizione.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Dottore la ringrazio per la risposta.
Oggi dopo 5 giorni sono tornato al bagno (problema del blocco scongiurato grazie a Dio). Non sono potuto andare dal medico per motivi di lavoro. Oggi ho preso del lactoflorene e ho sentito lavorare il mio intestino per tutto il di. Il dolore delle emorroidi sembra stia migliorando. Secondo lei devo continuare a fare questa dieta a base di verdure, farro e legumi o posso unirici qualcos'altro per fare, come dire, sostanza? La ringrazio per la disponibilità e la prontezza.

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Utilizzi molta frutta e verdura e molti liquidi.
Per il resto può mangiare tutto.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia